facebook rss

La Pinturetta fa due su due,
Jrvs Ascoli battuta anche al ritorno

PROMOZIONE - All'andata segnarono Dragjoshi e Spagna, quest'oggi basta solo un gol dell'attaccante per chiudere la pratica ascolana e salire di una posizione in classifica, in attesa del match tra Atletico Piceno e Trodica di domani. I locali dal loro canto perdono una grossa opportunità
sabato 20 gennaio 2018 - Ore 20:23
Print Friendly, PDF & Email

La Pinturetta all’ingresso in campo

ASCOLI – Dopo dieci giornate di astinenza dai tre punti, la Pinturetta Falcor torna a vincere e lo fa contro una diretta rivale alla salvezza. Basta un gol del solito Spagna per infrangere le speranze della Jrvs Ascoli, che vedeva nell’incontro odierno la possibilità di rimettersi in gioco per i playout. I rivieraschi salgono momentaneamente al terzultimo posto in attesa del match di domani tra Atletico Piceno e Trodica.

IL TABELLINO

JRVS ASCOLI 0: Urbini, Loreti, Calvaresi, Gibellieri, Monti, Pulcini, Salaris (45′ pt Morganti), Ventura, Cocci, Girolami, Traini (13′ st Curri). A disposizione: Angelini, Pizzi, Celani, Filiaggi, Bartolomei. All. Zaini

PINTURETTA 1: Vallesi Luca, Verdecchia, Cancellieri, Olivieri Matteo (29′ pt Postacchini), Vallesi Matteo, Mosca, Vergari Eros, Dragjoshi, Marilungo (28′ st Vergari Alessandro; 45′ st Olivieri Carlo), Spagna, Benigni. A disposizione: Jacopini, Ferroni, Rakipi, Halili. All. Fontana

RETI: 20′ pt Spagna

ARBITRO: Samuele Baleani di Jesi; assistenti Cristian Cantalamessa di San Benedetto del Tronto e Andrea Galassi di Macerata

NOTE: Espulsi Zaini al 43′ st e Pulcini al 45′ st

LA CRONACA

La prima palla gol dell’incontro passa dai piedi di Gibellieri che si vede respingere la conclusione dai guantoni di Luca Vallesi, che nella circostanza si supera e mantiene inviolata la porta elpidiense. Sul capovolgimento di fronte la difesa della ascolana concede spazio a Stefano Spagna e lui non lascia scampo: diagonale destro che si infila alle spalle di Urbini dopo aver colpito la faccia interna del palo. Dopo lo svantaggio, la reazione locale fatica ad arrivare e l’unico sussulto che si registra dalle parti di Vallesi è un anticipo di Cancellieri che di poco non faceva gridare all’autogol, ma la sfera termina sul fondo e quindi in angolo.

Nella ripresa il canovaccio tattico del match non cambia: la Pinturetta argina bene le offensive disordinate dei padroni di casa e si fionda in contropiede. I rossoblù avrebbero sui piedi anche il pallone che chiuderebbe definitivamente i conti, ma prima (al 46′) Marilungo e poi (77′) Postacchini si rivelano imprecisi davanti ad Urbini. Invece, rare e non pericolosissime le occasioni della Jrvs, che si fa vedere solo con un diagonale di Morganti e un pallonetto di Cocci poco distante dall’incrocio Al 78′ la Pinturetta è anche fortunata perché il colpo di testa di Pulcini sugli sviluppi di un calcio d’angolo, impatta sulla traversa e non trova miglior fortuna. 

l. n.

Foto di Alfredo De Marco

I due capitani ad inizio gara

Un’occasione per i padroni di casa

In attesa dei posticipi domenicali, ecco come varia la classifica


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X