facebook twitter rss

Marshawn Powell profetico:
ad inizio campionato vedeva
già la Poderosa sul podio

SERIE A 2 - Lo statunitense, ala della XL Extralight, contento della sua crescita nel team veregrense, affronterà domenica il Piacenza al Palasavelli
venerdì 26 Gennaio 2018 - Ore 18:33
Print Friendly, PDF & Email

Poderosa Caffè con Marshawn Powell

FERMO – E’ stato il RistoBar Caffèllatte in viale Trento ad ospitare questo pomeriggio il Poderosa Caffè, appuntamento settimanale  a cui oggi ha risposto in primis il cestista proveniente dalla oltreoceanica Virginia.Marshawn Powell, che partita dopo partita riconferma le sue doti e l’importanza della presenza nel roster gialloblù, ha risposto ai giornalisti e si è reso disponibile ad autografi e foto con grandi e piccoli tifosi della sua Poderosa.

La vittoria con il Roseto

“Si è trattato di una partita il cui inizio è stato caratterizzato da ritmi troppo lenti, ma poi abbiamo ingranato le marce  e iniziato a giocare come sappiamo”.

La sfida casalinga contro il Piacenza

“Questa domenica al Palasavelli la gara sarà tosta, così come lo è stata già nel girone di andata a casa loro” (in data 15 ottobre infatti la Poderosa vinse ma non in maniera così scontata con parziali di 20 – 29, 15 – 19, 22 – 14  e 15 – 16 per un totale di 72 – 79).

Netta crescita e intesa coi compagni

“Posso dire di trovarmi bene (in inglese usa l’aggettivo “comfortable” a significare il clima accogliente che lo avvolge) e di poter aiutare i più giovani con consigli (già Zucca aveva decantato in una precedente intervista la pazienza e la disponibilità di Powell verso i meno esperti) così come gli altri fanno con me”

Progetti e records personali da raggiungere con la maglia gialloblù

“Voglio migliorare in tutto: non solo in campo, con risultati numerici, ma anche nel mio atteggiamento emotivo, nel controllo mentale del match. Non posso dire di avere mire personali perché se vince la squadra significa che alla fine vince ognuno di noi, me compreso”

Il pronostico che fece ad inizio campionato sulla neo promossa XL Extralight

“Quando nelle mie prime dichiarazioni dissi che la squadra aveva la stoffa per restare tra le prime tre in classifica, non mi credeva nessuno, invece adesso posso dire (sorridendo) che avevo pienamente ragione!”

Silvia Remoli

 

Fotogallery

Simone Rossi, titolare di Caffèllatte, con Marshawn Powell

Powell con due giovani tifosi

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page

Caricamento..

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X