facebook twitter rss

Cresce l’attesa per il concerto
di Matthew Lee al Teatro La Perla

MONTEGRANARO - Le parole del suo manager Francesco Fabbri. Biglietti ancora disponibili in prevendita
martedì 30 Gennaio 2018 - Ore 17:12
Print Friendly, PDF & Email

redazione CF

Francesco Fabbri segue Matthew da tantissimi anni. Da manager è sempre attento ad ogni dettaglio, soprattutto nella scelta delle location dei concerti dell’artista di origini marchigiane. E proprio dalle Marche, dopo la duplice apertura al Blue Note Milano nella serata del 2 febbraio, partirà questa nuova avventura denominata “Piano Man Live Tour 2018”.

“Avevamo molte offerte nelle Marche con altri teatri che volevano Matthew Lee – ha spiegato Fabbri che questa mattina ha preso parte alla conferenza stampa di presentazione insieme al sindaco Ediana Mancini e a tutta la giunta – ma abbiamo scelto Montegranaro perché l’assessore ha insistito molto e ci è piaciuta la filosofia che guida questa programmazione culturale”.

Quanto alle presenze per sabato 3 febbraio, anche in virtù della buona prevendita Fabbri si è dichiarato ottimista. “Matthew è marchigiano di origine, anche se vive a Milano da anni, ma queste sue radici le rivendica sempre. Il 19 gennaio è uscito il suo disco, che spazia da cose di rock ‘n’ roll a canzoni melodiche, dal blues al country, tra anni ’50 e ’60 riprodotti in chiave moderna. E il suo concerto, oltre a contenere diversi brani del disco, esalta le qualità di performer di Matthew, che sta crescendo sempre di più a livello internazionale”.

Insieme a Matthew Lee sul palco del Teatro La Perla, sabato 3 febbraio alle ore 21.30, saliranno altri 3 marchigiani: Frank Carrera alla chitarra, Alessandro Infusini al basso elettronico e Matteo Pierpaoli alla batteria.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X