facebook twitter rss

Critiche per la solidarietà a Carancini,
Franchellucci non ci sta:
“Speculazione vergognosa”

PORTO SANT'ELPIDIO - Il sindaco, che aveva espresso la sua vicinanza a Carancini e alla comunità di Macerata, replica a chi gli contesta di essere rimasto in silenzio per la morte di Pamela Mastropietro
sabato 3 febbraio 2018 - Ore 18:43
Print Friendly, PDF & Email

di Andrea Braconi

Sulla sua pagina Facebook aveva scritto testualmente: “Solidarietà all’amico sindaco Romano Carancini ed a tutti i nostri concittadini che si trovano in questo momento a Macerata”.

“Una scelta dettata dal legame che ho con Carancini e dal ruolo che ricopro – spiega a Cronache Fermane Nazareno Franchellucci, sindaco di Porto Sant’Elpidio – e che rifarei senza alcuna esitazione. Di fronte ad un fatto del genere, con un’azione di carattere terroristico e con una città in pieno panico, è normale esprimere vicinanza ad un collega amministratore e alla sua comunità. Tutti avrebbe fatto lo stesso se ad essere sotto assedio fosse stata Porto Sant’Elpidio”.

Ma a qualcuno quel post non è andato giù. “Qualcuno mi ha rinfacciato di non aver detto nulla di fronte alla morte della giovane Pamela Mastropietro, persino di aver scritto quelle parole soltanto per fare campagna elettorale. Ecco, trovo vergognoso anche soltanto pensare una cosa del genere davanti ad un dramma come quello vissuto dai maceratesi oggi. Sono due fatti completamente diversi e chi specula non è il sottoscritto, ma chi continua a confondere i diversi piani, magari per altri fini”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page

Caricamento..


1 commento

  1. 1
    Emilio Franceschini il 4 febbraio 2018 alle 10:55

    come in ogni occasione si dimostra un paese di ignoranti

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X