facebook twitter rss

Aggressione in via Garda, Putzu:
“Una legge per considerare legittima la difesa dentro la propria casa”

POLITICA - L'esponente di Fratelli d'Italia e candidato alla Camera dei Deputati interviene sull'aggressione subita da una donna anziana a Porto Sant'Elpidio
giovedì 8 Febbraio 2018 - Ore 15:22
Print Friendly, PDF & Email

Sull’aggressione di oggi in via Garda ai danni di una donna anziana (LEGGI QUI) interviene Andrea Putzu, esponente di Fratelli d’Italia e candidato alla Camera dei Deputati. “Sono dispiaciuto per ciò che è successo a Porto Sant’Elpidio, dove un’anziana è stata brutalmente aggredita da un ladro che si è approfittato della sua presenza all’interno dell’appartamento. Non mi interessa sapere quale sia la nazionalità di questo vigliacco perché chi entra dentro una proprietà privata senza permesso deve essere punito dalla legge. Purtroppo siamo governati dal Partito Democratico che ha esultato per aver approvato una legge che consente la legittima difesa solo di notte, e non posso immaginare che se al posto dell’anziana fosse finito il ladro all’ospedale, magari lo stesso avrebbe denunciato l’anziana e lei ne avrebbe pagato le conseguenze. Questo fatto dimostra che gli italiani non sono più tutelati dalle leggi dello Stato neanche all’interno delle loro abitazioni e questo fa capire che é fondamentale intervenire per fare una legge dove ci sia scritto esplicitamente che in Italia la difesa all’interno delle proprie abitazioni e aziende deve essere sempre legittima perché chi ruba deve anche sapere il rischio che va a correre”.

 

Terrore in via Garda: il ladro la aggredisce, anziana soccorsa dall’eliambulanza


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X