facebook twitter rss

Gentiloni sabato a Fermo: visita a Montani e Palazzo dei Priori, poi insieme a Verducci e Petrini

POLITICA - Nel pomeriggio il presidente del Consiglio e candidato del Partito Democratico sarà in città per visitare lo storico istituto tecnico e per lanciare la campagna elettorale dei parlamentari uscenti
Print Friendly, PDF & Email

Sabato 17 febbraio il presidente del Consiglio dei Ministri e capolista nel listino proporzionale della Camera Marche sud, Paolo Gentiloni, sarà in visita nella città di Fermo. Lo comunica il segretario provinciale Fabiano Alessandrini.

“A margine dei momenti istituzionali che lo vedranno impegnato alle ore 15.30 presso l’Istituto Montani per l’inaugurazione di un nuovo macchinario didattico (l’Orbitrap Exactive Focus, uno spettrometro di massa ad alta risoluzione che consente anche di individuare sostanze che non si stanno ricercando in quel momento) e al Palazzo dei Priori per visitare i lavori di restauro dello stesso, il presidente terrà un incontro pubblico presso il Museo Miti, a partire dalle ore 16, organizzato dal Partito Democratico della Federazione di Fermo. All’incontro parteciperanno i candidati territoriali dello stesso Partito Democratico Francesco Verducci e Paolo Petrini, oltre a numerose personalità del mondo della cultura, del sociale, dell’imprenditoria, e delle istituzioni, e sarà l’occasione di poter discutere delle varie problematiche che il nostro territorio sta attraversando, oltre che fare il punto sui tanti interventi fino ad oggi finanziati, dall’edilizia scolastica ai piani di recupero delle periferie (Lido Tre Archi), fino ai fondi del terremoto.

Il Partito Democratico è particolarmente orgoglioso di poter ospitare a Fermo il presidente del Consiglio in carica. La sua presenza, e la sua candidatura in questo territorio è un segnale forte di attenzione per la nostra terra e per i problemi sociali ed economici che ci troviamo ad affrontare. Siamo sicuri che insieme a Paolo Gentiloni ed al Partito Democratico – conclude Alessandrini – potremo dare un Governo serio e competente all’Italia e ancora più forza al nostro territorio”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X