facebook twitter rss

U14, Fermo espugna
Porto San Giorgio

BASKET - Partita avara di canestri caratterizzata, oltre che dal buon lavoro delle rispettive difese, anche dal freddo pungente regnante all'interno del PalaSavelli
Print Friendly, PDF & Email

PORTO SAN GIORGIO – L’ASD Basket Fermo passa al PalaSavelli contro il Porto San Giorgio Basket nella quarta giornata di ritorno del campionato U14 girone C. Una partita non facilissima tra due squadre che si conoscono alla perfezione e che consente alla formazione fermana di aggiungere altri due punti in classifica e allinearsi agli altri immediati inseguitori della capolista Macerata.

IL TABELLINO

PORTO SAN GIORGIO 31: Santini 9, Ieggi, Mosconi, Quintaiè, Berdini 4, Mascitelli, Giuliani 8, Petrelli (cap.) 10, De Santis, Scipioni. All. Giuliani

FERMO 39: Cipriani, Galletta, Fabiani, Alessandrini 10, Trobbiani 4, Peroli, Vita (cap.) 15, Marinangeli, Sollini 6, Pelati 2, Sandroni 2, Paniccià, Tofoni. All. Marilungo

ARBITRI: 6 – 16; 16 – 22; 26 – 33

LA CRONACA

Una partita, quella odierna, senza particolari brividi a parte quelli del freddo, così pungente al PalaSavelli che sembrava di giocare all’aperto con l’unica differenza l’assenza di vento. Partiti subito in vantaggio i ragazzi di Marco Marilungo pur se non hanno mai preso davvero il largo non hanno, comunque, mai rischiato di essere raggiunti sul serio dagli avversari, i quali, come è giusto che sia, hanno lottato fino alla fine per aggiudicarsi la gara. I pochi canestri da entrambe le parti, che si adattavano bene ai pochi gradi di temperatura ambiente, sono il risultato di una partita giocata soprattutto in difesa con vari imprecisioni nelle realizzazioni a canestro. In risalto la prestazione del capitano Alessandro Vita, oggi miglior realizzatore dell’intera partita con 15 punti a referto, uscito claudicante dal palazzetto dopo una dolorosa caduta in campo.

I pochi genitori presenti, dispersi negli enormi spazi del PalaSavelli, hanno applaudito i loro ragazzi non solo per riscaldarsi le mani (dettaglio secondario quando tutto il corpo è ormai irrimediabilmente congelato) ma anche come buon augurio per la prossima partita di sabato pomeriggio che vedrà il Basket Fermo impegnato a Civitanova Marche contro Basket il Picchio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X