facebook twitter rss

M&G Videx in campo
lunedì sera contro Brescia

SERIE A2 - La Centrale del Latte Mc Donald's quale terzo impegno della Pool promozione, per un match dove bisognerà spezzare l'inerzia delle due sconfitte in altrettanti appuntamenti playoff. Ad analizzare il quadro arrivano le parole di Salgado
Print Friendly, PDF & Email

Salgado durante un servizio

GROTTAZZOLINA – Per la Serie A2 UnipolSai è giunto il momento di tuffarsi nel terzo weekend della seconda fase, ma questo fine settimana i ragazzi della Videx rimarranno ad osservare i loro avversari sfidarsi, dato che la partita contro la Centrale del Latte McDonald’s Brescia è in programma lunedì sera alle 20.30. I grottesi occupano ancora l‘ultimo posto in classifica, alle spalle della Monini Spoleto e a 6 punti di distanza proprio dai bresciani. Formazione di tutto rispetto quella lombarda, in cui spiccano i nomi dell’ex nazionale Alberto Cisolla, capitan Tiberti (uno dei migliori registi del campionato) e Giacomo Bellei.

Ad analizzare la situazione della Pool A è il centrale Hiosvany Salgado: “In questi primi due turni della seconda fase abbiamo avuto modo di confrontare i valori dei due gironi e possiamo dire che non ci sono grosse differenze, al punto che non saprei dire quale sia la squadra favorita per la promozione in Superlega. Sembra che Roma, Bergamo, Tuscania e Siena abbiano una marcia in più, per cui probabilmente la vincitrice del campionato sarà una di queste”.

Le parole successive sono rivolte alla Videx, a cui la vittoria manca da ormai un mese, proprio dalla partita contro Castellana Grotte, valsa la matematica certezza della Pool A. “Abbiamo disputato un campionato straordinario raggiungendo la salvezza immediata, obiettivo ambizioso e tutt’altro che scontato per una società nuova e piccola come la nostra. Abbiamo dovuto superare momenti difficili e infortuni non previsti, e la sofferenza è stata tale che una volta raggiunto l’obiettivo che ci eravamo prefissati c’è stato un calo. In un certo senso possiamo dire di aver già vinto il nostro campionato – prosegue Salgado – e di non essere più con l’acqua alla gola, ma chiaramente nessuno scende in campo per perdere. Siamo reduci dalle sconfitte con le due squadre più forti del girone bianco, Bergamo e Tuscania, ma credo che Brescia sia più vicina a noi come rendimento di gioco e risultati, per cui sono convinto che l’equilibrio in campo sarà maggiore.”

Il match sarà trasmesso in diretta da Lega Volley Channel a partire dalle 20.30 di lunedì sera. Aggiornamenti in tempo reale saranno disponibili su tutti i profili social societari.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X