fbpx
facebook twitter rss

Torna sul palco Gianluca Marinangeli in “L’uomo del coniglio”

Print Friendly, PDF & Email

Il 24 e 25 febbraio, alle 21.15, andrà in scena al Teatro Nuovo di Capodarco di Fermo il monologo “L’UOMO DEL CONIGLIO” interpretato dall’attore fermano Gianluca Marinangeli, il quale ne cura anche la regia con la preziosa collaborazione dell’attrice Mary Napoleoni.

L’uomo del coniglio è un testo che ho amato sin dalla prima lettura – racconta lo stesso Marinangeli – scritto dalla drammaturga uruguaiana Ana Magnabosco, e tradotto dall’attrice e regista uruguaiana Monica Menosse Hutton, narra, attraverso il vissuto del protagonista, la sua ‘folle’ scelta di reagire alla depressione con uno sfrenato ottimismo.

In un’ora di spettacolo, il protagonista Catalino, pur essendo l’unico interprete visibile sul palco, ci conduce in un mondo popolato dai suoi affetti e tormenti, con Peppino e l’inseparabile coniglio e la Signora Norma, creando suggestioni che faranno sorridere e commuovere lo spettatore con un’alternanza di stati d’animo e di emozioni. Catalino, vi aspetta sul palco del Teatro Nuovo di Capodarco, perché, come ama ripetere, “abbiamo diritto all’allegria”.

 

Lo spettacolo è promosso dall’associazione culturale FAMO COSE di Fermo, grazie alla  quale Gianluca Marinangeli conduce il laboratorio teatrale FAMO TEATRO che ripartirà mercoledì 7 marzo al Ricreatorio San Carlo di Fermo.

La scenografia dello spettacolo è curata da Paolo Figri e Giacomo Pompei (Lagrù Scenografie), l’illustrazione della locandina è stata realizzata da Mary Napoleoni, mentre Francesca Napoleoni ne ha curato la grafica.

 

Info e prenotazioni: 347-5706509


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X