fbpx
facebook twitter rss

Terrenzi punta sul web e dice no agli allarmismi: “Decideremo soltanto in caso di reale pericolo”

MALTEMPO - Nessuna chiusura preventiva delle scuole da parte del sindaco di Sant'Elpidio a Mare, che invita ancora i cittadini ad iscriversi al servizio di comunicazione realizzato dall'Ammministrazione comunale
Print Friendly, PDF & Email

di Andrea Braconi

Si chiama “Allertamenti e comunicazioni – Sant’Elpidio a Mare” la pagina Facebook voluta dal sindaco Alessio Terrenzi per comunicare in tempo reale tutte le decisioni prese e le informazioni provenienti dall’Amministrazione comunale. Una pagina che, nelle prossime ore, sarà ancora di più un punto di riferimento dei cittadini. “Come sto facendo da diversi giorni – ci spiega Terrenzi – invito i miei concittadini a mettere Mi piace per ricevere istantaneamente le notizie. In particolare, questa pagina sarà utile nelle prossime ore per essere aggiornati sulle criticità relative alle previsioni meteo”.

Perché al momento Terrenzi ha deciso di non chiudere le scuole. “Le decisioni voglio prenderle puntuali e al momento giusto. Il mio territorio ha una forte criticità, abbiamo il Tarantelli che si trova in alto, mentre le scuole di Piane Tenna e Casette stanno a 30 metri sul livello del mare. Quindi, voglio valutare tutto con calma e razionalità. Quanto al Tarantelli, ho già contattato il preside e insieme decideremo in base all’evoluzione della situazione, anche perché gli studenti vengono da fuori e potrebbero avere qualche difficoltà”.

L’approccio del sindaco è chiaro. “Oggi manca il presupposto di fatto, non c’è il reale pericolo e la neve deve ancora arrivare. I genitori possono stare tranquilli: la macchina comunale è rodata, così come il piano di Protezione civile, abbiamo allertato tutti, abbiamo il Coc pronto e ho comunicato ai miei consiglieri comunali di chiamare non me ma direttamente il centro operativo, che rimane l’unico punto di riferimento”.

Terrenzi consiglia pazienza e, in caso di neve, di rimanere il più possibile in casa. “L’unico consiglio che mi sento di dare oggi, ma senza fare allarmismi, potrebbe essere quello di comprare qualcosa in più quando si va a fare spesa, giusto per evitare di uscire ancora se proprio dovesse nevicare”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X