facebook twitter rss

Fermana in visita a Tipicità,
mentre la Berretti schianta la Viterbese

SERIE C - Tour enogastronomico per una delegazione canarina accompagnata dall'assessore allo sport Scarfini presso il locale centro fiere. Nel mentre, il 3 - 0 messo in cascina dalla compagine di mister Orsini vale la fase playoff a tre giornate dal termine della stagione regolare
Print Friendly, PDF & Email

La delegazione della Fermana con l’assessore allo sport Scarfini

FERMO – Tour enogastronomico per la Fermana in visita alla rassegna delle eccellenze tipiche squisitamente marchigiane. Una delegazione gialloblù, grazie all’invito del Comune di Fermo e dell’importante partner commerciale Getby, tra un assaggio e l’altro delle prelibatezze regionali, ha fatto visita agli stand delle aziende fermane. Nel padiglione interamente dedicato a GetBy, invece, i calciatori canarini sono stati i veri protagonisti del “tira un rigore”, attirando la curiosità dei partecipanti.

Il tecnico Orsini con i suoi ragazzi

Nel mentre la Berretti di mister Orsini non si ferma più. La cantera canarina scorre sulle note del motto veni, vidi, vici e, sul sintetico Luca Pelloni di Porto San Giorgio, schianta i leoni della Viterbese con un secco tris. Prima frazione di gioco molto combattuta tra le due compagini; il pallino del gioco annidato soprattutto a centrocampo dove la Viterbese è molto aggressiva e determinata a fare risultato. Ma i canarini trovano la chiave di volta nel secondo tempo, sbloccando il tabellino prima con Nepi, poi con Nasic ed infine con Cangiano.

Una macchina da guerra ben oliata, quella dei gialloblù, che grazie al mix di qualità tecnica e di difesa insormontabile, staccano il pass per accedere alle fasi finali del Campionato Nazionale Dante Berretti. “Quando si raggiunge un obbiettivo come i playoff – le parole al termine della gara di mister Orsini – , il merito è di tutti: dalla società, allo staff tecnico, al responsabile del settore giovanile Osvaldo Jaconi, ai ragazzi. Grazie a tutti, anche a coloro che hanno lavorato lo scorso anno gettando le basi per il raggiungimento di tale meta prestigiosa, al primo anno tra i professionisti”.

Quinta vittoria consecutiva, 400 minuti di imbattibilità, playoff in tasca a tre giornate dalla fine, medaglia di bronzo più che consolidata. What else?


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X