fbpx
facebook twitter rss

U19 Cobà, è qui la festa!
Con un turno di anticipo dalla fine regolare
è arrivata la vittoria del campionato

CALCIO A 5 - La compagine di Francesco Cintio liquida i pari età dell'Eta Beta conquistando il girone nazionale G e di conseguenza l'accesso alla lotta che sfocia con lo Scudetto. Il tutto a fare il paio con quanto ipotecato in Coppa Italia, vale a dire un posto nelle relative Final Eight
Print Friendly, PDF & Email

FERMO – Gli Small Shark conquistano il campionato Nazionale Under 19 con un turno di anticipo e nella “Cobà Arena” i Queen non possono fare altro che monopolizzare la playlist con “We are the Champions”. I ragazzi di mister Francesco Cintio scrivono un’altra pagina di storia della giovane ma gloriosa società biancoazzurra, laureandosi Campioni del girone G.

Attenzione però, nella playlist degli Squaletti c’è ancora spazio per Ligabue: “Il meglio deve ancora venire”. Per Torresi & C. si schiudono infatti le porte della fase finale. La fase che vale lo Scudetto. Dopo le Final Eight di Coppa, un altro grande successo per l’Under 19 rivierasca.

Futsal Cobà – Eta Beta si annunciava come “La partita” per gli Small Shark visto che, in caso di vittoria, potevano far saltare il tappo dello spumante con una giornata di anticipo. Torresi & C. si presentavano alla Cobà Arena da imbattuti consci però di un impegno non facile, considerato che l’Eta Beta è notoriamente squadra coriacea, come del resto aveva dimostrato nella giornata di ieri la squadra maggiore di Mariotti, imbavagliando gli Shark di Campifioriti su un insolito 0-0.

Dopo un primo tempo contratto, in cui i fanesi si facevano preferire, impegnando in un paio di frangenti Aquilesi prima di portarsi in vantaggio giovandosi di un qui pro quo difensivo, il Futsal Cobà calava gli assi e dilagava nella ripresa. Zacheo scaldava il destro, Mancini sfoggiava il tacco a tu per tu con l’estremo amaranto, ma lo score locale non si schiodava fin quando il ”Gladiatore” bombardava dalla distanza firmando il pari grazie anche ad una deviazione.

Nella ripresa era tutta un’altra musica. I Cintio boys lasciavano le melodie del primo tempo negli spogliatoi e intonavano il rock. Il rock degli Small Shark. Dopo 1’40” Zacheo portava avanti il Cobà impalando il portiere fanese con un venefico quanto preciso diagonale che si insaccava sul palo lungo da posizione decentrata.
Lo stesso “Gladiatore” allungava poi involandosi sulla destra con una gran progressione facendo centro sul primo palo. Mancini incanalava definitivamente il match sui binari biancazzurri con un comodo tap-in da sottomisura.

L’Eta Beta tentava subito il tutto per tutto affidandosi al quinto di movimento. Per il Futsal Cobà si propiziavano così numerose occasioni in contropiede (tentativo di Cataldi, palo di Zacheo, triangolazione Zacheo-Boutimah-Torresi chiusa a lato e punizione del capitano respinta sulla linea). I fanesi accorciavano, ma ci pensava la “Lince” a svegliarli dal sogno remuntada. Boutimah infatti, dopo aver centrato il montante a porta sguarnita dalla mediana, gonfiava la rete su assist di Zacheo, il quale centrava poi il poker personale da centrocampo con un comodo rasoterra a porta vuota coronando al meglio la più classica delle ripartenze. Era Parfenyuk a mettere il punto esclamativo all’incontro siglando il definitivo 7-2 a 8 secondi dal termine dopo aver fatto girare la testa al suo marcatore con una serie di finte.

Soddisfazione immensa – le parole nel post gara di mister Cintio, abbracciato da tutti i suoi giocatori –, un grande applauso a questi ragazzi per il grandissimo impegno profuso sin da agosto. Non credevamo di poter vivere un’emozione del genere e di crescere tanto partita dopo partita, fino a tagliare anche prima del tempo un traguardo che pensavamo impossibile. Il merito va alla società e a tutti loro, che ci hanno sempre creduto. Una vittoria importante, come un sogno che si avvera”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X