facebook twitter rss

A Sant’Elpidio a Mare i 5 stelle
oltre il 40%, doppiato il Pd,
Lega secondo partito

SANT'ELPIDIO A MARE - Trionfo pentastellato, S.Elpidio tra i comuni decisivi per l'elezione della Emiliozzi alla Camera, dove ha guadagnato 800 voti su Cognigni; brilla l'organizzazione del comune, con l'app Nowtice tra le 2 e le 3 tutti hanno ricevuto i risultati via mail o messaggio
Print Friendly, PDF & Email

I 5 stelle sfondano la soglia del 40% alla Camera e al Senato. Sant’Elpidio a Mare è tra i Comuni in cui il dominio pentastellato è stato più evidente e dove la neo parlamentare Mirella Emiliozzi ha guadagnato un vantaggio prezioso nel testa a testa conGiuseppe Cognigni del centrodestra. Ben 4.002 voti all’uninominale, quasi 800 in più del candidato leghista in un derby tutto civitanovese, più che doppiato Paolo Petrini del Pd, che non arriva nemmeno al 20%, un dato eclatante in una delle zone in cui l’ex sindaco di Porto Sant’Elpidio avrebbe dovuto teoricamente raccogliere ben altri consensi.
I 5 stelle nettamente avanti anche al Senato, sempre con il 40%. Il Pd non riesce nemmeno ad essere secondo partito in città, superato anche dalla Lega, che lo sorpassa di appena una preferenza al Senato, 1.603 contro 1.602 voti, distacco che aumenta alla Camera, arrivando ad una settantina di suffragi di distanza. Forza Italia si attesta intorno all’11%, Fratelli d’Italia al 3%. Molto deludente anche Liberi e uguali. A livello comunale la lista di Pietro Grasso si è costituita con un raggruppamento abbastanza nutrito, ma il responso delle urne raggiunge appena il 2% dei consensi.
Brilla il comune elpidiense per efficienza nell’aggiornamento dei risultati. Non solo i dati dalle sezioni elettorali sono arrivati con solerzia, ma tramite il sistema Nowtice, che in città viene usato sia per avvisi in tempo reale in situazioni di emergenza che per altri avvertimenti, tutti i cittadini che hanno l’applicazione hanno ricevuto comodamente via mail o messaggio in tempo reale i risultati definitivi. Quelli del Senato sono arrivati poco prima delle 2, la Camera un’ora dopo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X