facebook twitter rss

Lo Smart Village per una migliore qualità della vita degli anziani

FERMO - Presentazione del progetto sperimentale di assistenza socio sanitaria sabato 10 marzo alle ore 9.30 la presentazione nella Sala della Chiesa di San Filippo Neri
Print Friendly, PDF & Email

Da un nuovo modo di pensare all’assistenza domiciliare alle persone non autosufficienti nasce il Progetto Sperimentale Smart Village, che risponde alla volontà dell’Università Politecnica delle Marche, dell’Ambito Territoriale Sociale XIX di Fermo, dell’Asur Marche e di molti altri enti locali, tra cui diversi comuni del territorio fermano-maceratese, di migliorare la qualità della vita della popolazione anziana.

Smart Village propone, infatti, un concetto avanzato di assistenza socio-santaria che si prefigura di raggiungere i seguenti obiettivi:

  • migliorare il sistema di assistenza sanitaria e renderlo economicamente sostenibile;
  • migliorare la mobilità, l’inclusione sociale e la partecipazione delle persone anziane;
  • aumentare la qualità della vita degli stessi anziani.

Il punto di forza del progetto è il suo carattere innovativo: attraverso l’impiego di tecnologie, verrà resa disponibile una piattaforma web che, grazie all’operatore sociale del servizio di assistenza domiciliare (SAD) metterà in contatto il paziente con il proprio medico di base, le farmacie e i servizi sanitari eventualmente necessari.

L’assistenza alla persona diventa modulare e scalabile, grazie alla collaborazione tra enti diversi che, sulla base delle richieste e delle condizioni di vita della persona non autosufficiente, erogheranno servizi creati su misura per l’utente, che potrà rimanere più in salute e più a lungo presso il proprio domicilio.

Il Progetto Smart Village si propone anche la rivitalizzazione dei territori interni, attraverso l’utilizzo di forza lavoro del territorio. Nella fase sperimentale, che durerà 12 mesi, saranno coinvolte fino a 200 famiglie con persone non autosufficienti residenti nei Comuni aderenti: Belmonte Piceno, Falerone, Francavilla d’Ete, Massa Fermana, Monte Vidon Corrado, Monteleone di Fermo, Montappone, Servigliano, Mogliano e Petriolo.

Successivamente, sarà possibile implementare questo nuovo modello assistenziale, che potrà essere replicato ed esportato a livello regionale, nazionale ed internazionale.

Smart Village sarà presentato al pubblico sabato 10 marzo dalle ore 9,30 nella Sala Comunale “Chiesa di San Filippo” (adiacente il Tribunale di Fermo).


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X