facebook twitter rss

La Via Crucis dei giovani delle parrocchie per le vie del centro storico

FERMO – Appuntamento venerdì 16 marzo alle ore 21.15 con partenza dal Parco della Mentuccia. I commenti di don Alfredo Giordani, don Andrea Patanè e don Michele Rogante
Print Friendly, PDF & Email

Via Libera”: è questo il titolo scelto da alcuni giovani di due parrocchie di Fermo per la via crucis pensata e preparata per tutti i giovani della città (e non solo) invitati a ritrovarsi insieme per un momento di preghiera il prossimo venerdì 16 marzo, quarto del tempo di quaresima. Dalle ore 21.15 al Parco della Mentuccia, i giovani delle parrocchie di Sant’Alessandro e San Domenico di Fermo, guidati dagli educatori del gruppo Bianca Maria Poeta e Giulio Scartozzi e dai rispettivi parroci don Alfredo Giordani e don Michele Rogante, con il sostegno di don Andrea Patanè (amministratore parrocchiale nella parrocchia di Santa Lucia in Fermo), si ritroveranno per rivivere gli ultimi momenti della vita di Gesù e con l’occasione riflettere e pregare stimolati da alcune attività.

“Ogni stazione della Via Crucis sarà caratterizzata da un gesto particolare – spiega don Alfredo Giordani – dopo l’ascolto del brano di vangelo, verrà proposta ai giovani presenti una riflessione, una provocazione, un invito a compiere un gesto”.

“Il bello di tale Via Crucis – continua don Andrea Patanè – è che tutto nasce dalle idee e dall’impegno dei giovani del gruppo interparrocchiale, che hanno voluto dedicare del tempo per preparare un momento di preghiera da condividere con i loro coetanei”.

“Significativa è la scelta del luogo dove verrà vissuta la via crucis – conclude don Michele Rogante – A volte il parco della Mentuccia si trova ad “essere vittima” di qualche atto di vandalismo e magari non sempre gli spazi sono vissuti “nel migliore dei modi”: scegliere, da parte dei giovani che hanno ideato tale momento, di vivere la via Crucis lungo i viali del parco è un segno di attenzione, presenza, occasione per “fare nuovi” spazi che nascondono il disagio di una parte del mondo giovanile”.

Tutto è ormai pronto: l’appuntamento è per le ore 21.15 di venerdì 16 marzo davanti al secondo ingresso (forse meno conosciuto) del Parco della Mentuccia posto “dietro” alla scuola Leonardo da Vinci. In caso di maltempo, la Via Crucis si terrà nella cappellina del Ricreatorio San Carlo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X