facebook twitter rss

Carta di identità elettronica, da lunedì servizio attivo a Monte San Pientrangeli

SERVIZI - Oltre all’impiego ai fini dell’identificazione, può essere utilizzata per richiedere una identità digitale sul sistema SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale)
Print Friendly, PDF & Email

 

Da lunedì 19 marzo anche il Comune di Monte San Pietrangeli, tra i primi dei piccoli centri fermani, è abilitato a rilasciare la nuova carta di identità elettronica (CIE), che sostituirà progressivamente la carta d’identità in formato cartaceo.

La nuova Carta di identità elettronica è il documento personale che attesta l’identità del cittadino, realizzata in materiale plastico, dalle dimensioni di una carta di credito e dotata di sofisticati elementi di sicurezza e di un microchip a radiofrequenza che memorizza i dati del titolare, di foto stampata a laser.

Oltre all’impiego ai fini dell’identificazione, la nuova Carta di identità elettronica può essere utilizzata per richiedere una identità digitale sul sistema SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale), al fine di garantire l’accesso ai servizi erogati dalle Pubbliche Amministrazioni. Inoltre la CIE è un documento di viaggio valido in tutti i paesi appartenenti all’Unione Europea.

La validità della Carta di identità varia a seconda all’età del titolare ed è di:

– 3 anni per i minori di età inferiore a 3 anni;

– 5 anni per i minori di età compresa tra i 3 e i 18 anni;

– 10 anni per i maggiorenni.

I cittadini residenti devono con congruo anticipo, fare richiesta della nuova CIE che ha valenza decennale e coincide con la data del compleanno dell’interessato.

Il costo della Carta è di € 16,79, cui vanno aggiunti costi di segreteria di € 5,15, per un totale di € 27,35.

Al momento della richiesta della CIE è necessario presentarsi presso il competente Ufficio muniti di:

– N. 1 Fototessera;

– Tessera sanitaria;

– Carta di identità in scadenza o scaduta.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti