facebook twitter rss

Balestrieri-Marcotulli contro Franchellucci: “Fa campagna elettorale con i soldi dei cittadini”

POLITICA - Fratelli d'Italia ricorda come “in una situazione come quella attuale con una continua raccomandazione e discrezionalità anche dall'organo dei revisori dei conti ci sembra doveroso ed opportuno andare molto cauti con promesse, che poi non potranno essere mantenute analizzando in primis le vere priorità”
Print Friendly, PDF & Email

Sugli incontri dell’Amministrazione comunale di Porto Sant’Elpidio con varie associazioni locali intervengono Andrea Balestrieri e Giorgio Marcotulli di Fratelli d’Italia. I due, nel rimarcare come le stesse associazioni siano “giustamente intente a pianificare le loro prossime attività di organizzazione eventi e promozioni territoriali” chiedendo “la disponibilità di un contributo di sostegno dall’ente”, non si fanno sfuggire l’occasione per evidenziare come il sindaco Franchellucci in campagna elettorale si spinga “a promesse facili” ma senza essere in grado, ribadiscono Balestrieri e Marcotulli, “di tramutarle in fatti”.

“Andrà in Consiglio comunale domani un prima variazione di bilancio – ricordano – approvato appena poche settimane fa, in cui a fronte di maggiori entrate di 178.000 euro verranno rimpinguati vari capitoli di spesa. Ora non vogliamo entrare nel merito delle singole scelte, ma ci sembra doveroso rendere pubblico che ogni promessa fatta per il capitolo turismo/trasferimenti non è stata inserita, il capitolo cresce di appena 7.500 euro elevato a 37.500 euro che ci risultano tutti già impegnati per attività dell’Amministrazione”.

Gli esponenti di Fratelli d’Italia evidenziano inoltre come “in una situazione come quella attuale con una continua raccomandazione e discrezionalità anche dall’organo dei revisori dei conti ci sembra doveroso ed opportuno andare molto cauti con promesse, che poi non potranno essere mantenute analizzando in primis le vere priorità”.

“Fare campagna elettorale con il soldi dei cittadini – concludono – è già una cosa sbagliata, ma fare promesse alle associazioni locali senza essere nella condizione di formalizzarle, vuol dire illuderle e mettere a rischio le loro stesse attività”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X