facebook twitter rss

Primi a pallavolo, secondi nel nuoto
atleti del Montani agli Studenteschi

FERMO/ASCOLI - Primo posto nella pallavolo e secondo nel nuoto per gli studenti-atleti dell'istituto tecnico fermano che sono scesi in vasca e sul terreno di gioco guidati dai professori
Print Friendly, PDF & Email

di Alessandro Giacopetti

Un primo e un secondo posto per gli studenti dell’ITT Montani di Fermo a livello provinciale. I componenti della squadra dell’Istituto Tecnico Tecnologico si sono piazzati al secondo posto ai campionati provinciali scolastici di nuoto svolti nella piscina comunale ad Ascoli Piceno lunedì scorso.  Da segnalare i secondi posti nei 50 metri dorso di Marco Cannarsa e della staffetta 4 x 50 metri mista composta dal quartetto Cannarsa, Malavolta, Valentini, Vagni. Stesso piazzamento anche per la staffetta 6 x 50 metri stile libero composta da Cannarsa, Vagni, Malavolta, Valentini, Sampaoli, Moretti. Nella foto i ragazzi accompagnati dalla selezionatrice Giuseppina Tempestilli.
Ma è nella disciplina della pallavolo che i ragazzi si sono distinti maggiormente vincendo la fase provinciale distrettuale di specialità dei campionati studenteschi svolti proprio nella palestra del loro istituto. Si sono imposti sulle squadre dell’ISC Carlo Urbani di Porto Sant’Elpidio e del Liceo Scientifico “Onesti” di Fermo. La prima delle due squadre, ha ceduto solo dopo 2 tiratissimi set finiti 25 a 23 e 28 a 26 per i padroni di casa del Montani. Più netta l’affermazione sullo Scientifico Onesti per la squadra guidata dai professori di educazione fisica, stavolta in veste di coach selezionatori, Walter Del Bianco e Roberto Recchioni, molto soddisfatti dei risultati. Ad alternarsi nella composizione del sestetto pallavolista che è sceso in campo sono stati gli studenti: Diego Pennesi, Nicolò Giudici, Paolo del Monte, Riccardo Rossi, Luca Ottaviani, Matteo Ercoli, Leonardo Fini, Alessio Cinti, Giulio Isidori, Samuele Moriconi, Matteo di Felice, Samuele Ignazi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti