facebook twitter rss

“E’ in atto una mattanza di alberi,
l’ennesimo taglio oggi”
l’affondo di Nicolai

PORTO SAN GIORGIO - L'esponente "100% civico" punta l'indice sulla gestione del verde dell'amministrazione. E critica il taglio di un albero in viale dei Pini
Print Friendly, PDF & Email

“In tutta la mia vita non ho mai ricordato una mattanza simile di alberi in città”. Giovanni Nicolai, civico vicino all’ex sindaco, e oggi consigliere comunale, Andrea Agostini, punta l’indice contro le scelte dell’amministrazione Loira sulla gestione del verde. “Stanno tagliando alberi a non finire, dappertutto. Oggi l’ultimo scempio: hanno sradicato un albero da viale dei Pini. Il motivo? Dicono estrema propensione al cedimento (leggi l’articolo). In tutta la mia vita non ho mai ricordato così tanti alberi pericolanti a Porto San Giorgio. Saranno venuti fuori tutti negli ultimi mesi. Ricordo ancora le levate di scudi quando all’amministrazione Agostini fu intimato dalle Ferrovie dello Stato il taglio di piante che non rispettavano le distanze di sicurezza dai binari. Ricordate la mobilitazione di una certa sinistra? Si gridò allo scandalo. Ci si fece addirittura campagna elettorale. Ora che sembra non passi giorno senza abbattimenti, nessuno apre bocca, nessuno dice nulla, gli ambientalisti tacciono. Dicono che li ripianteranno. Bene. Dove? Quando? Qui la verità è che Porto San Giorgio è diventato morto San Giorgio. E da qui a breve il suo cadavere della nostra città non avrà più nemmeno il patrimonio arboreo che ci contraddistingue”.

Il pino tagliato


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti