facebook twitter rss

L’Avis disegnata dagli studenti
di Montefiore dell’Aso e Campofilone

DONAZIONI - L'iniziativa rivolte alle scuole è stata presentata in occasione dell'assemblea dei soci dell'Avis comunale di Montefiore dell'Aso, presieduta da Riccardo Damiani
Print Friendly, PDF & Email

 

Si è svolta nei giorni scorsi, presso il Polo Museale San Francesco a Montefiore dell’Aso, l’annuale Assemblea dei Soci dell’Avis Comunale.

Dopo i saluti del sindaco Lucio Porrà, del presidente regionale Avis Massimo Lauri e di quello provinciale Berardino Lauretani, il presidente della sezione Riccardo Damiani ha relazionato all’assemblea sulle attività realizzate nel 2017.

Il 2017 ha visto la presenza di 442 donatori attivi, di cui 21 nuovi soci iscritti. In totale sono state effettuate 701 donazioni contro le 734 del 2016.

Alla presenza dei soci e degli studenti delle scuole secondarie di primo grado, sono state consegnate le benemerenze ai donatori e si è svolta la presentazione dell’iniziativa “A scuola con l’Avis”, promossa dalla sezione con l’obiettivo di sensibilizzare e far conoscere maggiormente l’Associazione, le sue attività e le finalità che si prefigge. La sezione comunale di Montefiore ha ideato il progetto rivolto a tutti gli studenti delle Scuole Secondarie di Primo Grado di Montefiore dell’Aso e Campofilone.

“A scuola con l’Avis” è un’iniziativa che prevede la realizzazione di un disegno libero sul tema “L’Avis per me”. Sono stati 48 i lavori pervenuti, dimostrando la larga partecipazione degli alunni e l’attenzione da parte degli insegnanti nei confronti del progetto.

La premiazione è stata preceduta da un originale spettacolo di Sand art e colori a cura di Cristina Lanotte. L’artista, grazie all’utilizzo di semplici elementi come acqua, sabbia e colori e ad un proiettore, ha incantato la platea disegnando sul momento suggestive immagini.

Durante la cerimonia sono stati consegnati i quadernoni realizzati con il disegno scelto dalla commissione composta da Cristina Lanotte, Gennaro Avano, Tomassino Acciarri. Inoltre nella sala Partino è stata allestita una mostra con tutti gli elaborati pervenuti. Andrea Gasparroni della Scuola Primaria di Montefiore dell’Aso ha realizzato il disegno che è stato riprodotto sulla copertina del quadernone. Gli elaborati di Imane Hajbi e Rikardo Turhani, rispettivamente della Scuola Primaria di Montefiore dell’Aso e Campofilone saranno invece stampati su delle tovagliette che saranno utilizzate nei principali eventi gastronomici dei comuni di Carassai, Montefiore dell’Aso e Campofilone.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti