facebook twitter rss

Stangata del giudice sportivo
per un giocatore della Pinturetta Falcor

PROMOZIONE - Dopo gli avvenimenti del Belletti del post partita di sabato scorso tra elpidiensi e montecosaresi è arrivato il Comunicato Ufficiale riguardante le sanzioni disciplinari dei protagonisti dell'incontro. Due gli squalificati, uno per parte
Print Friendly, PDF & Email

Deborah Bianchi di Prato, arbitro della gara tra Pinturetta e Montecosaro di sabato scorso

PORTO SANT’ELPIDIO – Come era prevedibile, l’acceso finale di gara tra Pinturetta Falcor e Montecosaro (leggi il nostro articolo) ha portato con sé degli strascichi non indifferenti. Come si può leggere dal Comunicato n° 141 disposto dal Comitato Regionale Marche, la signorina Deborah Bianchi di Prato, arbitro della gara andata in scena sabato scorso al Belletti di Porto Sant’Elpidio, non ha usato la mano leggera nei confronti di due tesserati, uno della Pinturetta e uno del Montecosaro.

Infatti, in base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari. Matteo Ardito, vice di mister Andrea Mazzaferro sulla panchina del Montecosaro, è stato inibito a svolgere ogni attività fino al prossimo 25 Aprile per “aver a fine gara reagito ad una aggressione subita da un calciatore della squadra avversaria colpendolo con pugni, senza peraltro causare ulteriori conseguenze”. Mentre, nella sponda elpidiense, Eros Vergari, centrocampista della Pinturetta, resterà fermo per quattro giornate per “aver al termine dell’incontro aggredito con calci e pugni un dirigente della squadra avversaria, senza causare ulteriori conseguenze”.

Di sicuro lo stop che sul piatto della bilancia peserà di più sarà quello di Vergari, pedina fondamentale dello scacchiere di Daniele Fontana e dello spogliatoio della Pinturetta. Inoltre, non è commensurabile la squalifica di un calciatore con quella di un dirigente. Tuttavia dinanzi a ciò che è avvenuto la signorina Bianchi non avrebbe potuto di certo chiudere gli occhi.

l. n.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti