facebook twitter rss

Nuova messa in carcere
per il vescovo Rocco Pennacchio

FERMO - Una visita molto gradita dalla direttrice della casa di reclusione, Eleonora Consoli. Si tratta della seconda volta dall'avvio del mandato dell'arcivescovo
Print Friendly, PDF & Email

 

E’ tornato nella casa di reclusione di Fermo il vescovo Rocco Pennacchio. Si tratta della seconda volta dall’avvio del mandato dell’arcivescovo, che ha passato in visita ai detenuti e celebrato per loro la messa, per una vicinanza reale che è fatta anche di riflessione e di condivisione di alcuni momenti emozionanti.

Il vescovo, accompagnato da don Michele Rogante, ha invitato le persone presenti a trovare nel cuore le ragioni della rinascita, con un momento di preghiera e di umiltà, per ritrovare dentro di sé le ragioni per andare avanti.

Una visita molto gradita dalla direttrice della casa di reclusione, Eleonora Consoli, per un momento di sollievo che vale per tutti coloro che si trovano in carcere e lontani dalle famiglie, in questi giorni di festa.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti