facebook twitter rss

Giornata internazionale dello Sport,
la Regione Marche risponde presente

APPUNTAMENTO - Proclamata dall'Onu e celebrata domani, 6 aprile, il Governatore marchigiano Luca Ceriscioli aderisce sottolineando i meriti diretti ed indiretti della pratica sportiva
Print Friendly, PDF & Email

Il Governatore delle Marche, Luca Ceriscioli

ANCONA – Domani, 6 aprile, sarà la ‘Giornata internazionale dello sport per lo sviluppo e la pace’, proclamata dall’Onu nella data di apertura dei Giochi Olimpici moderni ad Atene nel 1896 con l’obiettivo di promuovere il valore dello sport.

“Valore – rileva il presidente Luca Ceriscioli – che la Regione Marche gli attribuisce pienamente riconoscendo lo sport elemento che migliora la vita delle persone in termini di convivenza democratica, coesione sociale e sviluppo, oltre ad essere fattore prezioso per il benessere e la salute della comunità. E’ anche volano per il turismo e l’economia del territorio con ricadute positive sul sistema economico”.

“Lo abbiamo testimoniato impegnandoci su più fronti: dal bando di 3,7 milioni di risorse proprie della Regione per la riqualificazione degli impianti sportivi dopo anni di stallo (46 interventi finanziati dai Comuni e 18 impianti finanziati dalle società sportive), – prosegue – al Piano di prevenzione insieme all’Asur nell’ottica di sport come salute che prevede due progetti di attività motoria rivolti ai cittadini di tutte le età per i tanti benefici psicofisici che garantisce a bambini, adulti e anziani”.

Nella scuola primaria è già attivo ‘Marche in movimento con lo sport di classe’, riguarda 1.915 classi scolastiche, circa il 56% delle Marche, ed è stato realizzato insieme a Miur e Coni.

Il progetto prevede lezioni di attività motoria e sportiva tenute da un insegnante laureto in scienze motorie. La Regione lo finanzia con 1 milione e 800 mila euro per i due anni scolastici 2018/2019. Il progetto destinato agli adulti e over 65 è denominato ‘Sport senza età’. Realizzato da enti di promozione sportiva, coinvolge circa 1500 persone per un investimento pari a 224 mila euro. Per il 2018 sono stati presentati 45 progetti su tutto il territorio regionale.

“Accogliamo l’invito dell’Assemblea generale della nazioni unite a cooperare, osservare e sensibilizzare alla Giornata – conclude Ceriscioli – nella convinzione che lo sport sia il migliore investimento per il futuro di tutti i cittadini marchigiani”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti