facebook twitter rss

La Santa Messa
nella cattedrale di Fermo
in diretta su Rai 1

FERMO - La messa della prima domenica dopo Pasqua, presieduta dall'arcivescovo Rocco Pennacchio e concelebrata dal rettore don Mario Lusek, in diretta Rai. Diretta anticipata da un reportage sulla città
Print Friendly, PDF & Email

(immagini da Rai 1)

Il cuore della fede cattolica del Fermano in diretta su Rai Uno. La santa messa presieduta dall’arcivescovo di Fermo, monsignor Rocco Pennacchio e concelebrata da don Mario Lusek, rettore della Cattedrale, infatti, è stata trasmessa in diretta sulla rete ammiraglia della tv di Stato. La diretta della celebrazione eucaristica, in occasione della domenica della Misericordia, è stata preceduta da una splendida cartolina sulla città di Fermo, una panoramica suggestiva sulle bellezze e le ricchezze della città capoluogo di provincia, dalla biblioteca al teatro, dalla piazza alla Sacra Spina. Un ventaglio di immagini in sequenza, un excursus sulla storia di Fermo, con attenzione particolare al patrimonio ecclesiastico che la città custodisce gelosamente. Una preziosa cartolina per la città e il territorio, la visibilità nazionale offerta dalla diretta Rai con un significato che, però, va ben oltre la promozione. Sì perché la diretta, per la prima domenica dopo Pasqua, arriva a distanza di poco tempo dalla riapertura della cattedrale dopo i danni provocati dal sisma. Un messaggio di rinascita a tutto tondo, dunque, quello che arriva da Fermo, un messaggio recapitato a tutta Italia attraverso la Rai. Alla Santa Messa, con il servizio liturgico dei seminaristi della diocesi con in testa don Osvaldo Riccobelli e i canti affidati alla Cappella della cattedrale di Santa Lucia, hanno partecipato le più alte cariche civili e militari della città.  Tutto è nato a Roma, presso la Conferenza Episcopale Italiana, dove sia l’arcivescovo Rocco Pennacchio che don Mario Lusek hanno lavorato per un lungo periodo di tempo (leggi l’articolo).

“Si celebra la Divina Misericordia – spiega don Mario Lusek, rettore della Cattedrale – si tratta di una celebrazione con un valore simbolico molto marcato, la prima domenica dopo Pasqua”. Don Mario Lusek che ha parlato anche di “un’importante occasione anche per la città di Fermo ed il suo territorio”.

La Cattedrale pronta per la diretta su Rai Uno, don Mario: “Una nuova riapertura dopo le ferite del sisma”

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti