facebook twitter rss

Pepi: “Mai detto di rappresentare Liberi e Uguali, sto con Franchellucci perchè ha ben amministrato”

PORTO SANT'ELPIDIO - Il candidato nella lista di Milena Sebastiani replica al segretario provinciale di Sinistra Italiana: "Ho fatto campagna elettorale attiva per LeU, ho proposto di sostenere Franchellucci, ma quello che è stato possibile alle regionali del Lazio non si è voluto fare a Porto Sant'Elpidio"
Print Friendly, PDF & Email

“Ho scelto semplicemente un sindaco che ha ben amministrato, non ho mai detto di rappresentare Liberi e uguali, ma ne sono stato di certo esponente attivo per le elezioni politiche del 4 marzo”. Non si è fatta attendere la replica di Fausto Pepi, candidato nella lista Popolari Uniti per Porto Sant’Elpidio, dopo la presa di posizione del segretario provinciale di Sinistra Italiana, Enrico Martini. Quest’ultimo ha tenuto a precisare come LeU sia un soggetto politico “totalmente alternativo al Partito democratico” e che quindi la presenza di Pepi in una delle liste di Nazareno Franchellucci non coincida con l’appoggio della sinistra al sindaco uscente.

“Mi spiace che Martini abbia avvertito l’esigenza di uscire pubblicamente, sarebbe bastata una telefonata per chiarire tutto – spiega Pepi – Ho preso la tessera di Sinistra Italiana nel 2017 e alle elezioni dello scorso 4 marzo ho svolto attivamente campagna elettorale per Liberi e Uguali. Ho tentato un dialogo e proposto che il movimento politico appoggiasse la coalizione del sindaco Franchellucci, che a mio avviso ha ben amministrato in questi 5 anni e merita di essere sostenuto. Ma persone che abitano in altre città e non conoscono la realtà di Porto Sant’Elpidio mi hanno risposto categoricamente di no. Quello che è stato possibile alle regionali in Lazio,  qui non si può fare. Non comprendo questa caccia alle streghe verso un’amministrazione che ha conseguito ottimi risultati. A quel punto ho scelto autonomamente di accettare la candidatura nella lista civica Popolari Uniti per Porto Sant’Elpidio. Non ho mai detto di rappresentare Liberi e Uguali”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti