facebook twitter rss

Istituto Montani e Liberi nel Vento
insieme per imparare l’arte della vela

SCUOLA - A luglio sarà organizzata una giornata di regate dove gli studenti si confronteranno o regateranno con gli atleti del team agonistico sulle barche 2.4mr e Hansa303
Print Friendly, PDF & Email

Accolta dalla preside Margherita Bonanni e dal professore Giovanni Petruzzi, una rappresentanza della Asd Liberi nel Vento composta da Daniele Malavolta, Fabrizio Ortenzi, Stefano Iesari e il Comandante del Circomare di Porto San Giorgio Ciro Petrunelli, ha incontrato gli studenti della terza classe Conduzione del mezzo Navale. Un primo incontro in preparazione della collaborazione tra la Liberi nel Vento, associazione che promuove lo sport della vela a persone con disabilità, e l’Istituto Montani di Fermo nell’iniziativa Alternanza Scuola Lavoro e VelaScuola.

Agli studenti sono state illustrate le finalità associative del circolo presente al Marina di Porto San Giorgio, dalla fondazione nel 2002 alle varie iniziative realizzate, esposte le barche paralimpiche 2.4mr e Hansa303 che permettono lo svolgimento di regate dove persone con disabilità fisica e normodotate regatano insieme senza differenze di classifica, presentata la base nautica dotata di ogni confort per dare anche a persone disabili la possibilità di fare vela. A seguire il Comandante Petrunelli ha parlato delle attività svolte dalla Capitaneria di Porto e della sicurezza in mare.

Molte le finalità dell’iniziativa di collaborazione tra Liberi nel Vento e Istituto Montani. La prima imparare ai futuri diplomati in conduzione del mezzo navale l’arte della vela con corsi di vela, teorico-pratici, mirati alla conduzione di imbarcazioni 2.4mr e Hansa303, avvicinarsi allo sport paralimpico della vela e conoscere gli ausili e adattamenti che possono essere utilizzati per dare anche a persone con gravi disabilità la possibilità di fare sport, regatare insieme agli atleti del team agonistico, avvicinarsi al mondo del volontariato.

Iniziativa che ha trovato il consenso dell’Associazione Ex Allievi del Montani e di alcune aziende di ex allievi, la Tre Elle Srl, Teseo Spa, Torneria Pettinari Srl, Giano S.r.l, Sam Bulloneria Srl, Energy and Co Srl, Saltec Srl che hanno deciso di appoggiare le finalità del progetto di collaborazione Istituto Montani e Liberi nel Vento.

Dopo aver consegnato agli studenti le tessere VelaScuola della Federazione Italiana Vela e il materiale didattico, dopo le prime nozioni teoriche in aula, l’attività si sposterà alla base nautica all’interno del Marina di Porto San Giorgio per avvicinare e dare anche agli studenti del Nautico la possibilità di essere… Liberi nel Vento. Alla fine del corso, indicativamente a Luglio, sarà organizzata una giornata di regate dove gli studenti si confronteranno o regateranno insieme agli atleti del team agonistico sulle barche 2.4mr e Hansa303.

L’attività sportiva e sociale della Asd Liberi nel Vento è realizzata grazie alla vicinanza delle Amministrazioni locali e dalle aziende che credono e sostengono le finalità associative: il Mare e le Sue emozioni per tutti. “Ringraziamo di cuore – commentano i responsabili dell’associazione – gli amministratori di Sollini Accessori Calzature, Fondazione Cassa di Risparmio di Fermo, Camera di Commercio di Fermo, Solettificio Biccirè, Guldmann,, Triride Italia Srl, Solgas Fermo, Vega Lift Stile Srl, Rotary Club di Fermo, Porto Turistico Marina di Porto San Giorgio Spa, Lega Navale di Porto San Giorgio, Centro Servizi per il Volontariato delle Marche”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti