facebook twitter rss

Fermo Loves Wiki, lunedì la presentazione dei risultati

EVENTI - Il progetto, partito con il lancio del 14 dicembre dello scorso anno, ha suscitato ampio interesse, tanto da far registrare la presenza di 50 partecipanti al corso tenuto da Tommaso Paiano, referente Wikimedia Italia
venerdì 4 Maggio 2018 - Ore 14:37
Print Friendly, PDF & Email

Dallo studio e dalla ricerca ai risultati. Lunedì 7 maggio, alle ore 17 nella Sala Lettura della Biblioteca “R. Spezioli” di Fermo verranno presentati, in collaborazione con l’Associazione Wikimedia Italia, i risultati del corso “Fermo Loves Wiki”, un progetto di scrittura collettiva sui temi riguardanti la storia e la cultura di Fermo, con lo scopo di favorire la conoscenza della Città sotto qualsiasi aspetto, partendo dalle risorse informative e dalle raccolte della Biblioteca cittadina.

Il progetto, partito con il lancio del 14 dicembre dello scorso anno, ha suscitato ampio interesse, tanto da far registrare la presenza di 50 partecipanti al corso tenuto dal Dr. Tommaso Paiano, referente Wikimedia Italia, nell’aula informatica del Liceo Classico “A. Caro”.

I corsisti, privati cittadini e studenti del Liceo stesso in alternanza scuola-lavoro, hanno acquisito in questi mesi gli strumenti metodologici necessari alla strutturazione delle voci di Wikipedia e alla ricerca delle fonti utili alla loro redazione, messe a disposizione dalla Biblioteca Civica, presso la quale un bibliotecario si è reso disponibile-durante tutto il percorso di stesura delle voci- a fornire aiuto e consulenza bibliografica.

L’incontro del 7 maggio è stato pensato proprio per presentare al pubblico, attraverso gli interventi degli estensori, le “voci della Città”, vale a dire le nuove voci enciclopediche legate a Fermo e al Fermano ora pubblicate grazie ai partecipanti al progetto nella più grande enciclopedia di tutti i tempi, Wikipedia.

“Un incontro di illustrazione dei risultati, lusinghieri e duraturi – ha detto l’assessore alla cultura Francesco Trasatti – ma anche e soprattutto di sviluppo del progetto, al quale continueranno a dare il loro contributo i corsisti, che durante il pomeriggio riceveranno anche gli attestati di partecipazione, e al quale potranno aprirsi, con l’aiuto di chi è già formato e della Biblioteca, nuovi interessati”.

In questo contesto sarà presentato dal Prof. Pierluigi Feliciati (Referente Wiki Media Marche) il concorso Wiki Loves Monuments, un progetto per la produzione di beni comuni digitali che potranno raccontare per immagini i beni culturali e il paesaggio del territorio, il quale culminerà con la premiazione delle foto che verranno caricate su Wikimedia Commons dal 1 al 30 settembre 2018. Interverranno, con i partecipanti al corso, l’Assessore alla Cultura Francesco Trasatti, i referenti dell’Associazione Wikimedia Italia e la direzione della Biblioteca, guidata da Maria Chiara Leonori.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page

Caricamento..

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X