facebook twitter rss

Crollo Montani, Pompozzi: “Nessuna avvisaglia di cedimento, non siamo dei kamikaze”

FERMO - Il vice presidente della provincia: "Dopo il terremoto c'erano stati lavori di consolidamento. La scuola era stata controllata, come tutti gli edifici, con le schede da parte dei tecnici"
lunedì 14 maggio 2018 - Ore 11:00
Print Friendly, PDF & Email

 

di Andrea Braconi

Il crollo del soffitto di un’aula all’interno del triennio del Montani di Fermo (LEGGI L’ARTICOLO)  ha subito acceso il dibattito sicurezza. Tra i primi rappresentanti delle istituzioni a recarsi sul posto Stefano Pompozzi, vice presidente della provincia di Fermo che spiega: “Sono in corso tutti gli accertamenti sulle aule da parte del servizio patrimonio della Provincia. Presenti il dirigente con lo staff insieme ai vigili del fuoco. Stanno finendo il controllo per capire bene tutte cause del cedimento e ovviamente stanno procedendo al controllo di tutto il restante corpo dell’intera scuola, anche se si tratta di routine visto che l’altra ala è fatta interamente di cemento armato e quindi non potenziale oggetto di questa serie di problematiche”.

Pompozzi che spiega come nessun segnale avesse potuto far prevedere cosa sarebbe successo: “Nel caso specifico dell’aula in questione, terminato il sopralluogo congiunto avremo modo di parlare con più cognizione di causa. Dopo il terremoto c’erano stati lavori di consolidamento. La scuola era stata controllata, come tutti gli edifici, con le schede da parte dei tecnici. Considerato lo zelo con cui questi controlli vengono fatti in genere e figuriamoci sulle scuole, non c’era stata nessuna avvisaglia di cedimento  neanche in quella specifica aula, come mi ha detto poc’anzi il dirigente stesso altrimenti non saremmo dei kamikaze che avremmo riaperto quell’aula lì”

 

TRAGEDIA SFIORATA Crolla il tetto al triennio Montani Danni ingenti, nessun ferito

Nessuna lesione alle pareti riconducibile al sisma: vigili del fuoco al lavoro sotto la pioggia GUARDA IL VIDEO

Crollo Montani, si accende la bufera politica, Bargoni: “Atto imperdonabile, dimissioni dell’intero consiglio provinciale”

Crollo al Montani, Cangini e Marcozzi (FI): “Ci attiveremo con Governo e Regione per una vera messa in sicurezza delle scuole”

Crollo al Montani, Codacons: “Che fine hanno fatto gli interventi annunciati dal governo Renzi?”

 

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X