facebook twitter rss

Futura 96 da urlo, rimonta il
Chiesanuova e dà il via alla festa

PROMOZIONE - Succede tutto nella ripresa. Gli ospiti sperano con il momentaneo 0-2 ma alla fine i capodarchesi ribaltano tutto con un formidabile 3-2. Il miglior modo per salutare il campionato e festeggiare la salvezza diretta
domenica 20 maggio 2018 - Ore 00:49
Print Friendly, PDF & Email

La Futura 96

CAPODARCO – Doveva essere una festa e alla fine così è stato. Il Chiesanuova, per buona parte della gara, controlla il match, vede i playoff all’orizzonte e spera, tenendo un occhio sullo smartphone per conoscere in diretta i risultati di Sangiorgese, Helvia Recina e Montefano, altre tre pretendenti ad un posto al sole. Tutto bene fin qui. Ferrini e Tittarelli mettono in ghiaccio la partita e sopra la situazione sembra piatta. Poi il patatrac: l’Helvia strapazza il Monturano, la Sangiorgese passeggia con la Pinturetta e il Montefano tiene testa al Potenza Picena. La notizia giunge sulle orecchie dei biancorossi di Giuliano Fondati, i quali staccano la spina ed entrano ufficialmente in un blackout mentale. Ora servirebbe un vero e proprio miracolo per far sì che il Chiesanuova vada ai playoff.

Così, pur non avendo più nulla da chiedere al campionato, la Futura approfitta del crollo psicologico degli ospiti e decide che brindare dopo una sconfitta non sarebbe stato lo stesso. Quindi se Malaspina aggiunge semplicemente un po’ di pepe al finale, Fiumaroli con una doppietta ribalta completamente l’incontro. Ora sì, la festa rossoblu può iniziare.

Capitan Francesco Conte

IL TABELLINO

FUTURA 96 3: Aquinati, Drammeh, Belleggia (65′ Felicetti), Conte, Smerilli, Antonio Murazzo (65′ Giuliani), Gianluca Murazzo (60′ Fiumaroli), Vitellozzi, Malaspina, Bracciotti (91′ Quinzi), Spinozzi (87′ Marcaccio). All. Matteo Calvà

CHIESANUOVA 2: Piermattei, Splendiani, Rango, De Santis, Aquino, Belelli, Morettini, Ferrini (65′ Santoni), Tittarelli, Rapaccini (75′ Aringoli), Pasqui. All. Giuliano Fondati

ARBITRO: Xhoni Gorreja di Ancona; assistenti Luigi Domenella di Ancona, Alberto D’ovidio di Pesaro

RETI: 50’ Ferrini, 58’ Tittarelli, 73’ Malaspina, 78’ e 86’ Fiumaroli

LA CRONACA

Come prevedibile, partono meglio gli ospiti, volenterosi di accaparrarsi un posto nelle prime cinque della classe. Subito Aquino sfiora l’incrocio dei pali su una palla inattiva al limite dell’area. Al 23′ Tittarelli testa i riflessi di Aquinati, che al termine dei 90 minuti sarà il migliore in campo per distacco. La reazione locale passa per i piedi di Gianluca Murazzo che da fuori area impegna Piermattei costretto a mettere in corner. Alla mezzora Pasqui prova a sorprendere Aquinati, ma l’estremo locale salva con i pugni. Il portiere rossoblu, al 43′, si ripete ancora su Tittarelli salvando una conclusione ravvicinata da pochi metri.

Nella ripresa il Chiesanuova mette il turbo e prima passa in vantaggio con una girata da dentro l’area di Ferrini, poi raddoppia con un diagonale di Tittarelli che infila Aquinati in contropiede. Al 60′ Aquino potrebbe siglare il tris ma sciupa tutto. Cinque minuti più tardi Spinozzi scalda le mani a Piermattei ma questo è solo il preludio alla rimonta, che si concretizza con gli ingressi dalla panchina di Malaspina e Fiumaroli. Il primo accorcia risolvendo una mischia, il secondo prima pareggia con una conclusione ravvicinata, poi batte l’estremo biancorosso dalla distanza.

Leonardo Nevischi

Fotogallery

Il Chiesanuova


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page

Caricamento..

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X