facebook twitter rss

Controlli straordinari
nelle scuole potenzialmente a rischio:
la Provincia chiede la sospensione
delle attività didattiche

CONTROLLI - Si tratta del Liceo Classico Annibal Caro, il Conservatorio di musica G. B Pergolesi, il Convitto Montani a Fermo e la sede dell’Istituto Alberghiero E. Tarantelli nel Comune di Sant’Elpidio a Mare
Print Friendly, PDF & Email

La presidente della Provincia, Moira Canigola

Dopo quanto accaduto lunedì scorso, i tecnici della Provincia di Fermo hanno attivato una serie di controlli presso gli edifici scolastici che, per caratteristiche tecniche e strutturali, sono simili a quelli del Triennio dell’ITI  Montani. Sottoposti a particolare attenzione sono il Liceo Classico Annibal Caro, il Conservatorio di musica G. B Pergolesi, il Convitto Montani a Fermo e la sede dell’Istituto Alberghiero E. Tarantelli nel Comune di Sant’Elpidio a Mare.

La Provincia di Fermo, dopo aver consultato i competenti sindaci e i dirigenti scolastici, ha chiesto la sospensione delle attività didattiche per il tempo necessario a consentire ad una ditta specializzata di effettuare i controlli sulle strutture lignee.

“I Sindaci – spiega la presidente Moira Canigola –  dovrebbero emettere pertanto le ordinanze di chiusura dei suddetti plessi fino al termine dei controlli, ed i dirigenti scolastici si stanno attivando per organizzare, anche con turni, le attività didattiche, in modo da contenere i disagi. La Provincia di Fermo ha da sempre a cuore la sicurezza dei ragazzi, l’abbiamo avuta fin dal momento della istituzione di questo Ente – prosegue la Presidente Moira Canigola – e continueremo ad averla: questo è il contenuto di quanto abbiamo illustrato ai ragazzi e ai genitori incontrati venerdì scorso .L’episodio imprevedibile avvenuto lunedì ci ha spinto a usare misure straordinarie di controllo  e, in base all’esito delle stesse, saranno assunte le necessarie decisioni”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti