facebook twitter rss

“Tutto il bello dello sport”,
grandioso atto finale

SCUOLA & SPORT - Sabato scorso la chiusura del progetto che ha coinvolto i giovani studenti scuola primaria “San Claudio” dell’istituto comprensivo “Da Vinci e Ungaretti”
Print Friendly, PDF & Email

FERMO – Sabato 26 maggio, presso il campo di atletica cittadino, gli alunni della scuola primaria “San Claudio” dell’istituto comprensivo “Da Vinci – Ungaretti” hanno partecipato alla manifestazione conclusiva del progetto “Tutto il bello dello sport”.

La lezione speciale, che si è svolta sotto un bellissimo sole di maggio e con la guida esperta del professor Giovanni Giacopetti e della sua collaboratrice Alice, è iniziata con una corsa di riscaldamento e una serie impegnativa di esercizi a corpo libero. Successivamente i piccoli atleti si sono sfidati in una gara di velocità e solo alcuni alunni di quinta hanno affrontato la durissima prova dei 400 metri. Dopo una breve pausa per il ristoro, i ragazzi sono tornati in azione con il salto in lungo e il lancio del vortex.

Questo incontro è stato soltanto la conclusione di un’avventura sportiva che ha coinvolto le classi nel corso di tutto l’anno scolastico. Oltre alle tecniche e alle regole dell’atletica leggera, gli alunni hanno imparato anche quelle del baseball, del basket e del volley.

I bambini sono andati alla scoperta di “Tutto il bello dello sport”: stare insieme, rispettare l’avversario, vivere la competizione con serenità, saper giocare in squadra. Insomma hanno capito che senza regole non c’è gioco.

Come nello sport però ci sono regole fondamentali anche nella vita di tutti i giorni: al termine della manifestazione, ad ogni bambino è stata consegnata una copia della Costituzione della Repubblica Italiana, in occasione del 70° anniversario. A scuola i bambini crescono e diventano cittadine e cittadini e la Costituzione è la regola di base della convivenza civile.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X