facebook twitter rss

A scuola di musical al ricreatorio San Carlo,
gran finale con la consegna degli attestati

FERMO – Don Michele Rogante: "Sono molto contento di questo progetto perché, come dicevo all’inizio di questa avventura, il teatro nel far lavorare insieme i ragazzi, ha la capacità di creare un ambiente sano dove crescere e divertirsi, superando timidezze e limiti. E così infatti è stato”
Print Friendly, PDF & Email

Cinquanta ore di lezione, venticinque incontri, sette mesi di tempo, nove giovani che si sono messi in gioco: questi i numeri del 1° corso di musical “A Scuola di Musical” organizzato dal Ricreatorio San Carlo di Fermo in collaborazione con l’associazione “Disordine, Oltre il Teatro”. Iniziato lo scorso 24 ottobre, il corso tenuto da Carla Rossetti e Diego Gini si è concluso martedì sera c/o la “Sala Cipriani” (San Carlo) con una “lezione aperta”, nella quale i giovani hanno terminato la loro formazione ed allo stesso tempo presentato quanto appreso con un’ultima lezione speciale davanti a parenti ed amici convenuti. Dalla danza alla coreografia musical, al canto, alla dizione ed alla recitazione, sono stati trattati tutti gli aspetti importanti necessari per poter iniziare a muovere i primi passi nel mondo del musical.

“Con la consegna degli attestati di partecipazione – spiega don Michele Rogante, direttore del Ricreatorio cittadino – martedì 29 maggio si è concluso il 1° corso di musical al San Carlo; sono molto contento di questo progetto perché, come dicevo all’inizio di questa avventura, il teatro nel far lavorare insieme i ragazzi, ha la capacità di creare un ambiente sano dove crescere e divertirsi, superando timidezze e limiti. E così infatti è stato”.

“Vorrei ringraziare l’associazione Disordine, Oltre il Teatro  nella persona di Diego Gini e Carla Rossetti – conclude don Michele – perché è grazie al loro impegno, passione e professionalità, che il San Carlo è riuscito a raggiungere un nuovo importante traguardo nelle proposte verso i giovani”. Il corso, finanziato anche grazie ai fondi dell’8xmille alla Chiesa Cattolica Italiana, verrà riproposto anche il prossimo anno sempre al San Carlo. FB: Ricreatorio San Carlo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X