facebook twitter rss

Tenta il suicidio:
trasportato a Torrette
con l’eliambulanza

PORTO SANT'ELPIDIO - Sul posto, ricevuto l'sos, sono arrivati a sirene spiegate i sanitari del 118, la Croce verde e i carabinieri che stanno lavorando per ricostruire l'accaduto
martedì 5 giugno 2018 - Ore 09:20
Print Friendly, PDF & Email

di Giorgio Fedeli

(aggiornamento delle 12,21)

Sfiorata la tragedia questa mattina, a Porto Sant’Elpidio, zona nord, dove un uomo di mezza età ha tentato il suicidio ingerendo dei farmaci.

L’uomo, almeno stando agli elementi raccolti dai carabinieri, ha provato a togliersi la vita ingerendo dei farmaci. Ma fortunatamente, ancora da chiarire da chi, è partita giusto in tempo la richiesta di aiuto. E così sul posto, oltre ai carabinieri come si diceva, si sono precipitati i sanitari del 118 e della Croce verde che hanno immediatamente soccorso l’uomo.

Condizioni inizialmente gravi a tal punto da indurre il personale medico ad allertare l’eliambulanza. E infatti da lì a brevissimo a Civitanova Marche è arrivato Icaro. Il personale medico volante ha preso in cura l’uomo per poi decollare alla volta di Torrette dove l’uomo è stato trasportato. L’uomo è stato trovato con una corda in mano. E questo, in prima battuta, ha fatto pensare che avesse tentato il suicidio impiccandosi. Ma col passare dei minuti, in un confronto incrociato tra sanitari e militari dell’Arma, questi hanno scoperto che l’uomo aveva tentato l’estremo gesto ingerendo dei farmaci. Le sue condizioni, comunque, ciò che più importa, sono progressivamente migliorate col passare dei minuti. E ora non sarebbe in pericolo di vita.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page

Caricamento..

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X