facebook twitter rss

Memorial Samuele Cascone,
trionfo dello sport in amicizia

IL RICORDO - Week end nel segno dello sfortunato ventenne venuto a mancare lo scorso dicembre a causa di un terribile incidente stradale. Sul campo di calcio a 5 i suoi coetanei, grazie all'impegno della Nuova Juventina di Montegranaro, per un 24ore allestito da sabato pomeriggio alla prima serata odierna
Print Friendly, PDF & Email

Un minuto di raccoglimento dedicato alla memoria del povero Samuele prima del calcio d’inizio della finale

MONTE SAN GIUSTO (MC) – La Nuova Juventina di Montegranaro ha appena mandato in archivio uno dei primi tornei 24 ore di calcio a 5 della partente stagione estiva. Sul rinnovato fondo sintetico delle strutture di via Giustozzi, di proprietà del Comune maceratese ma di gestione recentemente attribuita al sodalizio bianconero veregrense dedito alla pratica del futsal, ecco andato in scena un circuito riservato ai nati nel 1999, 1998 e 1997, con la possibilità di inserire in rosa un fuori quota over.

Roberto Luciani insieme al papà ed alla mamma dello sfortunato Samuele

Sport, certo, ma non solo. A muovere i piani organizzativi del vice presidente della società sportiva di Montegranaro, Roberto Luciani, autentico deus ex machina del torneo, il ricordo di Samuele Cascone, ventenne venuto a mancare nello scorso dicembre a causa di un terribile incidente stradale avvenuto proprio a Monte San Giusto. Ecco quindi coinvolte sul campo le leve pressoché coetanee dello sfortunato Samuele, legato al bianconero come tesserato, anni fa, dell’asd presieduta ieri come oggi da Augusto Brasili.

Il sindaco di Monte San Giusto, Andrea Gentili, e la famiglia Cascone

Doveroso, dunque, il ricordo del giovane, affidato non solo agli organizzatori, bensì passante anche nelle parole del sindaco sangiustese Andrea Gentili, nel pomeriggio di sabato a dare il via alle ostilità sportive.

Sul prato verde tanta sana battaglia, conclusa parzialmente a mezzanotte. Scampoli di riposo e di nuovo in campo sino alle 4.00, a conclusione cioè dei quarti di finale. Nel primo pomeriggio odierno, precisamente alle 14.00, di nuovo sul fondo di gioco per le semifinali, sino all’epilogo giunto alle 20.30 circa, con la vittoria in finale, per 5-4, della Parrucchieria Kety Gold di Monte Urano al cospetto dell’Accoppiatura Simona di Montegranaro.

Premi, manco a dirlo, consegnati dai coniugi Cascone. Trofei per le prime tre compagini classificate, riconoscimenti al miglior portiere, capocannoniere e miglior giocatore (per il dettaglio vedere la fotogallery). Discreta la cornice di pubblico intervenuta a riempire le gradinate sangiustesi persino nel cuore della notte, con i tanti amici di Samuele che, commossi, non si sono di certo tirati indietro nel ricordarlo praticando lo sport che più amava.

Paolo Gaudenzi

 

Fotogallery

I vincitori della Parrucchieria Kety Gold

I secondi classificati, l’Accoppiatura Simona

Terzi classificati, I Preti, premiati dai coniugi Cascione

Il miglior giocatore del torneo, Emanuele Zacheo

Miglior portiere, Michael Marcelli

Il capocannoniere dell’edizione 2018, Marco Grasselli


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X