facebook twitter rss

Notti in spiaggia, Beato:
“Inizia la guerriglia, basta con ragazzini
ubriachi che spaccano tutto”

PORTO SAN GIORGIO - Il titolare dello chalet ristorante Baia Principe: "Hanno anche provato a gettare in mare le torrette degli assistenti bagnanti. Non possiamo lavorare di giorno e di notte fare i vigilanti"
domenica 24 giugno 2018 - Ore 10:48
Print Friendly, PDF & Email

Una foto scattata questa notte da Ulderico Beato nella sua concessione

“Ci risiamo, e siamo solo all’inizio dell’estate. Non è accettabile”. Ulderico Beato, titolare dello chalet pizzeria Baia Principe, ha passato la nottata nella sua concessione balneare. Il motivo? Quello che tante notti, nelle ultime estati, lo ha costretto a restare in spiaggia: “Dopo una certa ora la spiaggia si riempie di ragazzini ubriachi e violenti. E noi concessionari siamo costretti a fare i vigilanti. Con anche il rischio di essere aggrediti se proviamo a dire a quei ragazzini di fermarsi e non fare danni.

No, un’altra estate così è insopportabile. Vuoi per la pazienza vuoi perché noi, a differenza di questi figli di papà, dopo le notti a controllare, le mattine seguenti dobbiamo alzarci e tornare a lavorare. Nel corso della nottata appena trascorsa in spiaggia è stato un via vai di giovani esaltati e ubriachi. Hanno anche tentato di capovolgere le torrette degli assistenti bagnanti.

Non si può lavorare h24 nel tentativo di tutelare i nostri investimenti perché gruppi di minorenni ubriachi mettono a ferro e fuoco la spiaggia. Questa notte alcuni di loro volevano anche prendere il pattino e mi hanno anche detto che mi avrebbero picchiato. Mi hanno danneggiato alcuni ombrelloni. Hanno lasciato in spiaggia bottiglie che poi è toccato a noi rimuovere. Se in altri lidi l’accesso in spiaggia, dopo una certa ora, è vietato, non vedo perché non debba essere lo stesso da noi”.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page

Caricamento..

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X