facebook twitter rss

AI nastri di partenza la Faleriense in festa: “Dopo 64 anni non potevamo fermarci”

PORTO SANT'ELPIDIO - La storica festa del quartiere sud della città si ripeterà da mercoledì 4 a lunedì 9 luglio, sabato il concerto di Annalisa Minetti, domenica quello del rapper Moreno e dei Gemelli diversi
Print Friendly, PDF & Email

Ben 64 anni di storia la rendono la manifestazione più longeva della città, o, come scrivono loro nei manifesti e nei depliant, “la festa più antica del Fermano”. Sta per partire a Porto Sant’Elpidio “Faleriense in festa”, a cura della locale associazione di quartiere, insieme alla parrocchia del Sacro cuore di Gesù. Stamattina al centro sociale di via Pesaro la presentazione, con il nuovo direttivo, guidato da Tiziano Giosuè, il sindaco Nazareno Franchellucci e l’ormai ex assessore Monica Leoni.

“Anche se insediati da poco, riproponiamo questa festa che dura da così tanto tempo, con un programma che ricalca quello della scorsa edizione, a partire dalla festa dei maccheroncini al ragù, che durerà da sabato a lunedì e tocca la sua sesta edizione – nota Giosuè – Crediamo che il programma riesca a richiamare un pubblico di tutte le fasce di età, abbiamo cercato di coinvolgere di più i giovani, in particolare con gli ospiti della serata di domenica”.

Il cartellone si apre mercoledì 4 luglio alle 21.30 alla piattaforma sul lungomare sud con la commedia dialettale del Teatro della solidarietà e in contemporanea il torneo di burraco in piazza Cervi. Giovedì 5 si esibiscono gli Spaghetti a Detroit, sempre alla piattaforma, venerdì sera messa e processione per le vie del quartiere, Sabato 7, nel pomeriggio gara di bocce in zona piscina, animazione con giochi e gonfiabili tra litorale sud e via Marina dalle 21 fino a sera e in piazza Cervi alle 21.30 il concerto di Annalisa Minetti. Domenica mercatino sul lungomare e via Marina nel pomeriggio, gara di briscola a coppie in piazza Giovanni XXIII, messa e lancio di una corona in mare in ricordo dei caduti alle 19, poi la notte giovane, con la cover band degli 883 Jolly blu, il rapper Moreno ed i Gemelli diversi. Dopo la mezzanotte i fuochi d’artificio concluderanno la serata. Lunedì si termina con Vincenzo Macchiati ed il liscio.

Si complimenta il sindaco Nazareno Franchellucci, perchè “la prima bella notizia è che la festa si svolgerà, c’era il timore di non riuscire ad organizzarla e sarebbe stata una grande mancanza, è un piacere che un’iniziativa così longeva si ripeta, ci sono uno sforzo organizzativo ed un impegno finanziario notevoli, oltre ad un bel coinvolgimento di realtà associative cittadine”. Monica Leoni, assessore uscente, parla da “semplice collaboratrice, pronta a dare un aiuto a questi festeggiamenti che hanno una storia ed un valore notevoli per questa parte di Porto Sant’Elpidio”. Ci sono nuovi soci, come Fabio Rossano, quasi diciottenne, “onorato di poter contribuire, ci sono tanti sacrifici dietro questa festa, ma è un orgoglio vedere il risultato finale”. Marco Ballatore invece spera “arrivino nuovi collaboratori, perchè l’associazione ha perso un po’ di persone e non è semplice portare avanti le attività in programma. L’importante è aver scongiurato il rischio che la festa saltasse”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti