fbpx
facebook twitter rss

Saggio finale “in memoriam”:
l’Accademia musicale ricorda
il suo fondatore Annio Giostra

FERMO - Il concerto lunedì prossimo, alle ore 19 all'auditorium Billè, a cinque anni dalla scomparsa del professor Annio Giostra Lunedì 2 luglio 2018, ore 19 Auditorium “Billè”, Conservatorio di musica
Print Friendly, PDF & Email

Lunedì 2 luglio alle ore 19 nell’auditorium Billè del Conservatorio, si terrà uno speciale ricordo musicale, a cinque anni dalla scomparsa del professor Annio Giostra, personaggio straordinario che ha contribuito in maniera determinante all’attività e alla cultura musicale di Fermo e dell’intero territorio, Un’attività instancabile portata avanti per quasi sessanta anni e rivolta soprattutto ai giovani e giovanissimi.

Quale omaggio migliore allora quello di dedicare a lui  “in memoriam” la serata conclusiva dei Saggi finali dell’Accademia Musicale a lui intitolata? Una scuola – ricordano dall’Accademia – da lui fondata ben 39 anni fa che da decenni contribuisce a far entrare i bambini nel mondo della musica, ad imparare a suonare uno strumento, a decodificare quel meraviglioso linguaggio che è la musica, qualunque essa sia dal classico al rock duro.
La cittadinanza tutta è invitata a partecipare. Saranno presenti anche personalità della cultura quali il direttore del Conservatorio Nicola Verzina, il presidente Carlo Verducci, l’assessore alla Cultura Francesco Trasatti, diversi concertisti che si sono formati alla sua scuola.
Si potrà ascoltare un vero e proprio concerto, piacevolissimo e coinvolgente, seppur tenuto da giovani musicisti. Ci saranno anche trii, quartetti e piccole orchestre per una serata piacevolissima di cui sicuramente il professor Giostra sarebbe stato felice.

Si esibiranno Angelo Pascucci (canto), i pianisti Emanuele Cataldi, Lucia Catini, Beatrice Decembrini, Alessio Fenni, Alice Marcaccio, Caterina Onori, Tommaso Sandroni, Alessandro Vita; i chitarristi Andrea Aria, Cristian Cocci, Pierluigi Oriolo, Eleonora Pennesi, Lavinia Ecca, Giulia Franca, Leonardo Marcattili, Andrea Salzano; i flautisti Clara Corridoni, Carlo Luzi, Lorenzo Polidori; i violinisti Noah Bianchini, Aisha Kastrati, Letizia Del Bigio, Anastasia Fedak, Irene Ferri, Blanca Fulimeni, Violante M.Vagnoni, Niccolò Ricci; i saxofonisti Lorenzo Lupi, Viola Marcaccio, Alessandro Mongardini, Sara Ricci, Loris Tamas.

Intanto proseguono le serate dei saggi che vedranno, sabato 30 giugno (ore 19, auditorium Billè”) esibirsi i pianisti Diego Salvatori, Alice e Sebastiano Fagiani, Maria Alesiani, Pietro e Gabriele De Santis, Aurora Cerolini, Sasha Kastrati, Gabriele e Marco Palazzani, Enbiana Zylyftari, Diana Tamas, Agnese Conti, Alessia Sonaglioni, Federico Fasciani; i violoncellisti Anita Fulimeni e Michele Palazzani, i violinisti Daniele Palazzani, Joi Marozzi, i cantanti Evy Burato, Lionel Ferracuti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X