fbpx
facebook twitter rss

Salito il sipario sulla
dodicesima edizione del Torneo
Internazionale ”Città di Fermo”

BASKET - Presentata nel pomeriggio odierno, presso il Casale Cs di Sant'Elpidio a Mare, la rinnovata kermesse che dal 9 al 14 luglio vedrà impegnati oltre 450 ragazzi dai 9 ai 15 anni suddivisi in quattro categorie di sfida. Giovani cestisti in arrivo dalla provincia, da importanti città italiane e non da meno, considerando il respiro del circuito sportivo, dall'estero
sabato 30 Giugno 2018 - Ore 21:07
Print Friendly, PDF & Email

La platea dei relatori intervenuti quest’oggi presso il Casale CS

SANT’ELPIDIO A MARE – Si svolgerà dal 9 al 14 luglio il dodicesimo torneo internazionale di minibasket “Città di Fermo“, evento organizzato dall’Asd Fermo Basket con l’imprescindibile sostegno istituzionale del locale Comune.

Appuntamento come immancabile tappa nell’estate fermana già dai lustri scorsi, ubicato nel cuore della città, rappresentato dalle sedi di gioco individuate nelle palestre di via Leti e Coni. Oltre 450 ragazzi, dai 9 ai 15 anni, che con staff, familiari al seguito e l’arrivo degli arbitri federali chiamati a dirigerne i confronti rappresenteranno, ancora una volta ed all’atto pratico, l’inscindibile ricaduta positiva in loco del volano dato dal binomio sport e turismo, a stimare in circa 1000 alloggi e pernottamenti in loco.

Prima del basket giocato, però, spazio martedì 10 alle 18.30 in piazza del Popolo alla cerimonia di presentazione affidata agli sbandieratori della Cavalcata dell’Assunta, nella location che ospiterà l’epilogo del tutto grazie alle finali previste nel pomeriggio di sabato 14.

In gara quattro categorie (Aquilotti, Esordienti, U15 Maschile e Femminile) per giovani cestisti in erba a partire dai nati nel 2008 per giungere al 2003, con relative società in arrivo dalla Romania, Ungheria, Polonia e Libano, per citare le realtà oltre i confini nazionali. Prendendo invece in considerazione il basket dei giovani a tinte Tricolore, sono attesi all’ombra del Girfalco atleti da Genova, Latina, Bologna, Termoli, Napoli, Pescara e Vicenza. Da “casa nostra” le partecipazione dei sodalizi di Montegranaro, Porto Sant’Elpidio e Fermo.

L’ampia panoramica è stata così descritta analiticamente all’interno del Casale Cs di Simone Corradini, gremito di giovani cestisti, genitori ed addetti ai lavori. Un luogo di ritrovo e presentazione, vero e proprio fulcro della promozione per avvenimenti sportivi che coniugano, manco a dirlo, sociale e territorio.

“Ringrazio da parte mia e del sindaco Paolo Calcinaro il titolare Simone Corradini e la Fermo Basket – dichiara l’assessore allo sport del Comune di Fermo, Alberto Maria Scarfini -. Abbiamo già vinto, sostenendo un appuntamento che da sempre promuove il nostro territorio stimolando turismo. Con l’associazionismo dinamico di realtà come queste in esame Fermo ed il Fermano stanno diventando sempre più un palcoscenico di tutto rispetto”.

La t-shirt ufficiale del torneo, edizione 2018

Marco Marinangeli, presidente del comitato dei genitori allacciato al sodalizio cestistico ha invece dichiarato che “il torneo è nato e cresciuto nella misura oggi nota grazie a tutti i genitori hanno contribuito affinché sia stato così – ha dichiarato -. Il numero e la qualità degli atleti lievita sempre più, con l’occhio strizzato anche all’estero. Un grazie alle famiglie ed allo staff della Fermo Basket. Al di la del lato sportivo sarà senza dubbio un’esperienza di arricchimento dal punto di vista sociale, con i ragazzi a contatto con coetanei di realtà ben diverse“.

“Rinnovo la partecipazione con piacere, contribuendo a creare ancora una volta accoglienza e dunque economia – le affermazioni di Simone Corradini, titolare di Cs Sport -. Il Casale ha aperto in quest’occasione le proprie porte, gratuitamente, per la 952esima volta, allargando le braccia a tutte le realtà sportive della provincia, in grado di fungere da ingranaggio partente per una sorta di economia di scala promozionale”.

Simone Del Prete, a rappresentare la Federazione Italiana Pallacanestro, ha rimarcato l’appoggio all’organizzazione mentre il direttore sportivo fermano, Roberto Ilari, ha ricordato che i ragazzi “verranno ospitati all’interno delle strutture del Rione Murato, mentre il seguito dei genitori e degli accompagnatori alloggeranno nelle strutture alberghiere del comprensorio”.

Marco Marilungo, presidente della Fermo Basket. “Ringrazio Maria Principini, non da meno lo sponsor principale, Asso Calzature e tutti i genitori che, insieme all’amministrazione comunale, hanno avallato la nostra ennesima scesa in campo. Facciamo un lavoro che parte dal sociale e solo dopo sfocia nell’analisi dei risultati cestistici, comunque più che discreti. Un cenno di merito lo devo al Porto Sant’Elpidio Basket, già nostro partner, e mi auguro di ricevere collaborazioni anche da altre realtà del territorio a partire da settembre, per un lavoro che verrà spalmato per tutto l’anno sportivo”.

In chiusura l’emozionante video promozionale basato sui frame estrapolati dall’edizione 2017, e non poteva mancare di certo la presentazione della t-shirt ufficiale dell’edizione corrente.

 

LE SQUADRE PARTECIPANTI

 

 

AQUILOTTI (2008 – 2009)

 

Tg Mures Romania Rosso

Tg Mures Romania Blu

Al Riyadi Beirut

Pegli

Fermo

Cisterna

Arcobaleno PSG

Virtus PSG

Recanati

Sporting PSE

Junior Porto Recanati

 

 

ESORDIENTI (2006 – 2007)

 

Pityke Ungheria

Giocare Insieme Bologna

Uks Wielicza Polonia

Airino Basket Termoli

Virtus PSG

Cisterna

Basket Fermo

Feba Civitanova Marche

 

 

UNDER 15 FEMMINILE

 

Cisterna

Basket Fermo

Napoli

Porto San Giorgio Basket

Vicenza

 

 

UNDER 15 MASCHILE

 

Uks Regis

Basket Fermo

Uks 5 Nenufar

Poderosa

Pescara Basket

Pielle Matera

 

Paolo Gaudenzi

 

Fotogallery

La folta platea intervenuta

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X