facebook twitter rss

Aggiudicati i lavori di urbanizzazione e prolungamento di Via Martiri delle Foibe

PORTO SANT'ELPIDIO - Sarà la ditta PRO. GE. CO con sede a Muccia a eseguire l’intervento e pertanto dopo il 24 luglio si procederà alla stipula del contratto di appalto, alla conclusione della procedura di esproprio e alla consegna dei lavori .
Print Friendly, PDF & Email

Il comune di Porto Sant’Elpidio ha annunciato la conclusione della  procedura di aggiudicazione dei lavori di urbanizzazione e prolungamento di via Martiri delle Foibe. Sarà la ditta PRO. GE. CO con sede a Muccia a eseguire l’intervento e pertanto dopo il 24 luglio si procederà alla stipula del contratto di appalto, alla conclusione della procedura di esproprio e alla consegna dei lavori .

Il progetto definitivo di fattibilità era stato approvato con atto della G.M. n°282 in data 03/12/2016. L’intervento in oggetto completa l’urbanizzazione prevista nel PRG del quartiere “Faleriense” sul lato ovest dell’abitato. La viabilità della zona attualmente è costituita da strade comunali tranne per un breve tratto che è costituita da una strada vicinale presente da molti anni. Nelle previsioni urbanistiche era prevista la realizzazione di una strada urbana che colleghi via XX Settembre con via V Giornate e prosegue fino a collegarsi con via San Filippo. Di detta strada di collegamento è stata realizzata un tratto e rimane da realizzare il tratto finale.

“I proprietari delle aree interessate – si legge nella nota del Comune elpidiense –  negli anni non hanno mai provveduto a dar corso alla previsione urbanistica pertanto l’Amministrazione Comunale considerato il tempo trascorso senza che si abbia dato corso alle previsioni del PRG intende sostituirsi ai privati eseguendo le opere di urbanizzazione non realizzate. L’Ente non essendo proprietario delle aree necessarie per la realizzazione della strada le acquisirà mediante la procedura d’esproprio“.

“La realizzazione dell’opera – spiega il Sindaco Nazareno Franchellucci – completa la viabilità della zona, elimina le problematiche esistenti sulla manutenzione del tratto di strada vicinale, rende pienamente fruibile alla collettività la pista di pattinaggio a rotelle che sarà accessibile da una strada pubblica di larghezza adeguata”.

Il progetto prevede la realizzazione della strada, del marciapiede sul lato est provvisto di idonei scivoli per persone diversamente abili, la realizzazione della rete fognaria per acque bianche e nere, l’impianto della pubblica illuminazione ed inoltre la predisposizione di canalizzazioni per i sotto servizi ossia: idrico, gas, elettrico, telefonico.
Considerato il modesto intervento e la non complessità esecutiva si ritiene che i tempi d’esecuzione sia congruo il periodo fissato in giorni 180 naturali e consecutivi dalla data della consegna dei lavori. L’importo complessivo del progetto è pari ad euro 295.000,00


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X