facebook twitter rss

La grande musica anche per i ragazzi: ecco il programma di Archi in Villa

PORTO SANT'ELPIDIO - Presentata la terza edizione del festival di musica classica che abbina concerti, laboratori e masterclass con artisti di livello internazionale, che si esibiranno alla Limonaia di Villa Baruchello a fine luglio e svolgeranno corsi di perfezionamento con allievi pronti ad arrivare da tutta Italia
Print Friendly, PDF & Email

Sta per tornare con la sua terza edizione “Archi in villa”, festival a Villa Baruchello che nasce con l’obiettivo di avvicinare la grande musica a ragazzi e bambini. Concerto di altissimo profilo, ma anche laboratori scaglionati per fasce di età e masterclasses internazionali, quelli allestiti dagli organizzatori. Dopo i primi due anni, portati avanti dall’associazione Armonicamente, Wais Ripa e  Chetti Moretti, dal 2018 l’organizzazione è ora affidata all’associazione Club della musica.
Dalla propedeutica musicale ai corsi di alto perfezionamento, la rassegna vuole diffondere la musica classica al vasto pubblico. Patrocinato da Comune, Provincia e Regione, si propone di diventare appuntamento fisso e proseguire nell’incentivazione dello studio musicale.

“La musica è l’unico linguaggio universale capace di superare ogni barriera linguistica – sottolineano gli organizzatori – Vogliamo diffonderlo a partire dai bambini. Questa terza edizione è resa possibile dal contributo di diversi sponsor, veri e propri mecenati che consentono di allestire, anche in periodi di contrazione economica, laboratori ad un costo simbolico e concerti gratuiti di altissimo spessore. Un grazie particolare al sostegno della Cna”.

Sarà una settimana davvero densa, quella in programma dal 23 al 29 luglio, partendo da laboratori per un primo avvicinamento alla musica e corsi per consolidare le conoscenze apprese da chi studia già. Per i più piccoli, da 3 a 5 anni, un’insegnante giapponese, Sonoko Tanaka, illustrerà il metodo Suzuki, per l’apprendimento del linguaggio musicale attraverso il corpo. Dai 5 ai 7 anni saranno Cinzia Paoletti e Romina Ferracuti ad occuparsi degli incontri con i bambini. Per la fascia 8-11 anni ci saranno laboratori ritmici e body percussion, di approccio al mondo dell’opera ed a vari generi musicali del ventesimo secolo, con i maestri Stefano Rocchetti e Elisa Ercoli. Archi in Villa da quest’anno collabora inoltre con il festival internazionale I teatri del mondo, all’interno del quale effettua un laboratorio. Per chi già suona uno strumento sarà proposto un laboratorio orchestrale, per dare la possibilità di sperimentare la musica d’insieme, con Luca Mengoni, Elisa Cimadamore, Daniela Fiorani. Roberto Zechini curerà invece un’attività sull’improvvisazione musicale.
Per studenti ad arco di livello avanzato, saranno 4 i masterclass con figure di primissimo piano: i maestri Gerhard Muller del Conservatorio di Berna, Dora Bratchkova dall’Università di musica di Mannheim, Alina Kudelevic dal Conservatorio di Mosca, Boris Nedialkov, 26enne dal curriculum già straordinario, ed un corso di musica da camera con il Rasumowsky Quartett Bern. “Questi artisti di livello assoluto daranno un’opportunità straordinaria ai partecipanti – nota Chetti Moretti – Per seguirli arriveranno ragazzi da tutta Italia ed anche dall’estero”.

Un impegno in prima linea quello di Wais Ripa e Chetti Moretti che ha permesso all’evento di crescere. Gli stessi docenti delle masterclasses saranno poi i protagonisti dei concerti serali in programma dal 26 al 29 luglio, con il clou per l’appuntamento di chiusura dell’ultima serata con l’esibizione del Rasumowsky Quartett di Berna con un repertorio da Frohlich a Beethoven. I concerti si svolgerano tutti alla Limonaia di Villa Baruchello.
Alla presentazione della rassegna nutrita la partecipazione. C’erano Chetti Moretti, Wais Ripa, Pasquale De Angelis, il sindaco Nazareno Franchellucci, l’assessore uscente Monica Leoni, Nunzia Luciani di Armonicamente ed Eleonora De Angelis, le promotrici dei laboratori Elisa Cimadamore e Daniela Fiorani.

Pierpaolo Pierleoni


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X