facebook twitter rss

“Seguimi” ancora: prorogato il servizio
gratuito nelle zone del sisma
per la consegna della corrispondenza

POSTE ITALIANE - Il servizio "Seguimi" è stato prorogato al 31 dicembre: "Possono usufruire della proroga o attivare il servizio gratuitamente i cittadini dei Comuni del Fermano inseriti nell’area del cratere del sisma"
Print Friendly, PDF & Email

“Per agevolare i cittadini colpiti dagli eventi sismici degli scorsi anni, Poste Italiane informa che è stata prorogata fino 31 dicembre 2018 la possibilità di poter usufruire gratuitamente del servizio Seguimi”.

Così Poste Italiane che aggiunge e spiega: “Il servizio, dedicato a tutti coloro che non hanno ancora definito la propria situazione abitativa, permette di ricevere automaticamente dal vecchio al nuovo indirizzo la corrispondenza.
“Seguimi” è valido per la corrispondenza destinata sia in Italia che all’estero e può essere attivato contattando il Contact Center di Poste Italiane al numero 803 160.

Possono usufruire della proroga o attivare il servizio gratuitamente i cittadini dei Comuni del Fermano inseriti nell’area del cratere del sisma. Con questa iniziativa Poste Italiane intende ribadire ancora una volta la propria solidarietà e vicinanza alle popolazioni colpite dal terremoto”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X