facebook twitter rss

Sicurezza in mare e tutela della costa
iniziativa Lni Fermo con sub e cani

LIDO DI FERMO - nell’arenile antistante largo delle Capitanerie di Porto, dalle 10 alle 12, simulazione di varie tipologie di salvataggio in mare con sub e cani
mercoledì 11 luglio 2018 - Ore 13:02
Print Friendly, PDF & Email

di Alessandro Giacopetti

E’ la Lega Navale Italiana delegazione di Fermo ad organizzare, sabato 14 luglio la manifestazione Ambiente e Sicurezza in Mare, nell’arenile antistante largo delle Capitanerie di Porto a Lido di Fermo. Dalle ore 10 alle 12 si svolgerà una simulazione di varie tipologie di salvataggio in mare fatte con i cani e con i subacquei. Contemporaneamente la sezione Sub della Lega Navale Italiana di Fermo inizierà un intervento di pulizia della vicina scogliera frangiflutti, con la rimozione dei materiali pericolosi e inquinanti e il relativo recupero dei materiali riciclabili.

Luciano Gaucci, presidente della Lega Navale di Fermo annuncia che, seppur costituita da soli due anni, ha già 47 soci, gran parte provenienti dall’associazione Mondo Sommerso, che collabora all’iniziativa di domenica assieme all’associazione Pegaso. “Non abbiamo ancora una sede idonea – spiega Gaucci – ma siamo ospiti di un privato in un luogo che prima ospitava il centro sociale. La nostra intenzione è quella di istituire un Centro Ambientale. Nelle Marche attualmente ce n’è uno solo a Numana: potremmo così occuparci della tutela degli animali, come tartarughe e cetacei e sensibilizzare la gente a tener pulito il mare. Nell’ipotesi che si spiaggiasse un delfino o ci fosse bisogno di pulizia, noi come LNI potremmo intervenire”.

La Lega Navale collabora anche con il Comune di Fermo, per questo Mirco Giampieri, assessore ai Servizi Sociali aggiunge: “Abbiamo capito che la LNI ci propone progetti interessanti, che possono essere estesi anche alle scuole. Abbiamo scelto il 14 luglio perché ci sono i ragazzi delle colonie estive che assisteranno alle dimostrazioni. E’ importante sensibilizzare i più piccoli a non sporcare e per avere futuro più pulito.

Giampietro Cappella dell’A.S.C. Attività Sportive Confederate, organizzazione sportiva riconosciuta da Confcommercio, aggiunge che “da due anni gestiamo le colonie per conto del Comune di Fermo e quest’anno partecipiamo all’iniziativa per l’ambiente coinvolgendo il centinaio di bambini che curiamo, durante la manifestazione”.

Su questo punto interviene anche Alessandro Ciarrocchi, assessore all’Ambiente: “è la prima collaborazione con la LNI Fermo che si presenta con iniziativa per l’ambiente e la sicurezza in mare portando cani da salvataggio. Bene l’intervento a favore delle scogliere. La prospettiva – aggiunge Ciarrocchi – è quella di intervenire su tutte le scogliere del litorale fermano perché anche questo serve per curare la parte relativa al turismo”.

Entra nei dettagli Marco Clementi, presidente associazione Mondo Sommerso: “nel corso delle dimostrazioni, due persone saranno in immersione, con boe di segnalazione, secondo le norme, e due a terra di supporto con boe. Ci teniamo a dire che secondo sopralluoghi già fatti la costa non è sporca, tranne per la presenza di qualche bottiglia”.

Una manifestazione che punta anche alla corretta educazione sul come si va in mare. Cosimo Crucilio, socio della Lega Navale Fermo, istruttore del settore promozionale disabili nuoto Fisdir, da 10 anni maestro di salvamento e bagnino da 40 anni, conclude: “sono nella Lega Navale per dare supporto alla diffusione di una cultura corretta del mare sul piano della sicurezza, sia per sé stessi che per gli altri. Non dimentichiamo che sulla spiaggia ci sono i bagnini che ogni giorno vegliano per la sicurezza. Capita che alcuni bagnanti, facciano cose insensate per la scarsa coscienza di una fruizione corretta del mare. Bene l’iniziativa della LNI che educa le persone a come si va in acqua e alla tutela del mare”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X