facebook twitter rss

“Innocenti Evasioni”, al molo
l’omaggio a Battisti a 20 anni
dalla sua scomparsa

PEDASO - Appuntamento domenica prossima alle 21,30 al molo di Pedaso con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Fermo
Print Friendly, PDF & Email

Venti anni fa, nel  settembre del 1998, ci lasciava Lucio Battisti, segnando una grande perdita per il mondo della musica e del cantautorato italiano.  Nell’anno del ventennale – fanno sapere dall’amministrazione comunale di Pedaso – quale occasione migliore per rendere il giusto omaggio ad uno dei più grandi musicisti italiani nell’atmosfera unica del molo di Pedaso?”
Domenica prossima, alle ore 21. 30 si terrà un tributo unico ed imperdibile, con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Fermo, per tutti i fan giovani e meno giovani di Lucio, che hanno attraversato le stagioni della vita accompagnati dalle sue stupende canzoni.
“A guidarci in questo viaggio – spiega il vicesindaco Carlo Maria Bruti – saranno le Innocenti Evasioni – Tribute Band ,un gruppo formato da 4 elementi che ricreerà l’emozionante atmosfera tipica dei concerti degli anni ’70 del celebre cantautore, ripercorrendo con uno spettacolo di 2 ore le tappe fondamentali della collaborazione tra Mogol e Battisti, dagli esordi al Cantagiro, agli ultimi brani ricchi di influenze disco e funky, il tutto “condito” da aneddoti e curiosità.
Perché chi ha detto che Lucio Battisti è solo una chitarra sulla spiaggia intorno ad un fuoco?
Il repertorio proposto sarà infatti quantomai eterogeneo secondo stili ed atmosfere molto diverse, sfruttando anche numerosi cambi di strumento.
Tanto spazio sarà dedicato ai pezzi più celebri, ma tutti i veri fans di Lucio (e quelli che vogliano conoscerlo meglio) non potranno non essere sorpresi nell’ascoltare alcune “perle”…
l progetto Innocenti Evasioni nasce a Firenze nella calda estate del 2003 con un obiettivo ambizioso: portare sul palco i brani dell’indimenticabile Lucio Battisti seguendo nella maniera più fedele possibile ciò che il suo genio aveva creato. Il progetto è attivo dal 2003 con numerosi concerti in Italia e all’estero.
Fino ad oggi la band ha tenuto più di 450 concerti esibendosi di fronte ad un pubblico di oltre 300.000 persone. Ha aperto concerti della Formula 3 di Alberto Radius (l’unico gruppo ad aver accompagnato Lucio Battisti dal vivo), di Anna Oxa, degli Audio 2, di Donatella Rettore e tanti altri, è stata chiamata a rappresentare Lucio Battisti nel programma Estate in Diretta (RAI 1), a Il Più Grande Italiano di Tutti i Tempi (Rai 2) con Francesco Facchinetti e nelle trasmissioni televisive condotte da Maurizio Costanzo, ottenendo negli anni entusiastiche recensioni da quotidiani (Corriere della Sera, La Repubblica, La Stampa, La Nazione, etc…), da magazine (Panorama, Rolling Stones) e reti televisive nazionali (RAI 1, RAI 2, RAI 3, SKY Uno).

Leandro Ghetti, cantante e front-man del gruppo, si alterna tra chitarra acustica, pianoforte ed organo, riuscendo ad emozionare, anche grazie ad una grande somiglianza con Lucio, persino il pubblico più critico: quello dei veri fan”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X