facebook twitter rss

Decreto terremoto, seduta sospesa per Governo assente ad inizio seduta, la critica di Baldelli (Video)

ROMA - Baldelli che ha detto:"Stigmatizzo il fatto che all'inizio della discussione di questo provvedimento il governo ha pensato bene di essere assente. Il governo all'inizio della discussione non ha permesso alla camera dei deputati di poter procedere per colpa della sua assenza"
Print Friendly, PDF & Email
L'intervento dell'on. Simone Baldelli

 

Governo assente in Aula alla Camera all’inizio della seduta dell’assemblea che ha all’ordine del giorno la discussione generale del decreto legge sul terremoto, gia’ approvato dal Senato. La seduta e’ stata dunque sospesa per pochi minuti. Quando i lavori hanno potuto avere di nuovo inizio grazie all’arrivo di alcuni esponenti del governo, Forza Italia, con il deputato Simone Baldelli, e il Pd, con il deputato Enrico Borghi, hanno “stigmatizzato quanto avvenuto” sostenendo che fosse una manifestazione di attenzione da parte dell’Esecutivo. Baldelli che ha detto:”Stigmatizzo il fatto che all’inizio della discussione di questo provvedimento il governo ha pensato bene di essere assente. Il governo all’inizio della discussione non ha permesso alla camera dei deputati di poter procedere per colpa della sua assenza”.

Baldelli ha anche criticato la scelta del relatore, Tullio Patassini (Lega), di sedere fra i banchi del suo partito anziche’ ai banchi riservati ai relatori.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X