fbpx
facebook twitter rss

Rogo lungo la costa,
bagnanti allertati dalla colonna di fumo

MARINA DI ALTIDONA - Sul posto è stato quanto mai tempestivo l'intervento dei vigili del fuoco di Fermo, arrivati con quattro squadre, per domare le fiamme
Print Friendly, PDF & Email

 

Un incendio di sterpaglie si è  sviluppato questa mattina, poco prima delle 10, lungo la costa a Marina di Altidona. A bruciare il tratto verde compreso tra la Statale Adriatica e la ferrovia. Un’estensione di quasi 300 metri. Divorato dalle fiamme anche un cartellone pubblicitario.  La colonna di fumo che è scaturita dalle fiamme ha subito attirato l’attenzione delle tante persone in spiaggia lungo tutto il tratto della costa sud della provincia di Fermo.

Sul posto è stato quanto mai tempestivo l’intervento dei vigili del fuoco di Fermo, arrivati con quattro mezzi, per domare le fiamme. Con loro anche polizia municipale, per regolare il traffico e i rallentamenti creatisi, carabinieri e polizia stradale.  Tra le possibili cause le scintille scaturita dalla frenata di un treno. Si raccomanda comunque la massima attenzione, in questi giorni di caldo, soprattutto nel gettare mozziconi di sigaretta accesi fuori dai finestrini. Intanto si continua ad indagare sulla serie di incendi che sta interessando l’area comunale di Moresco (LEGGI L’ARTICOLO).


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X