facebook twitter rss

Francesco Napoletano per la panchina
della De Mitri Volley Angels Project

SERIE B2 - La guida tecnica della ragazze del presidente Sandro Benigni sarà affiancata da una figura già nota nella provincia, forte del longevo curriculum maturato nei settori giovanili della zona: Maurizio Ciotola
Print Friendly, PDF & Email

PORTO SAN GIORGIO – Grandi novità sulla panchina della De Mitri Volley Angels Project che, nel suo primo campionato di serie B2 femminile, potrà avvalersi della guida tecnica di un allenatore di grande qualità.

Sarà infatti Francesco Napoletano (foto a sinistra) a condurre la formazione rossoblù in questa prima esperienza di carattere nazionale. Nato a San Benedetto, Napoletano ha un’ampia esperienza sia in Italia che all’estero e vanta un ricco palmares come pochi altri tecnici del territorio. Da primo allenatore ha portato il Pagliare Volley (dove è rimasto per otto anni) dalla serie D alla B1, ma già aveva vinto (con Daniele Capriotti a fare da primo) con Castelfidardo il campionato di B1, guadagnando la promozione in serie A2.

I suoi successi svariano anche nel settore giovanile con un titolo regionale e due provinciali nella Under 16 e un secondo posto (dopo oltre 15 anni) come selezionatore della rappresentativa di Ascoli e Fermo al Torneo delle Province. In campo internazionale è stato per tre stagioni il vice allenatore della nazionale femminile dell’Islanda, conquistando la medaglia d’oro ai Campionati europei dei piccoli stati e la medaglia di bronzo alle Olimpiadi dei piccoli stati.

«Sono fiero di essere entrato a far parte della famiglia di Volley Angels Project – ha dichiarato Napoletano – e ringrazio per l’opportunità che mi è stata concessa». Al suo fianco sulla panchina della squadra di B2 siederà il fermano (di origini napoletane) Maurizio Ciotola (foto sulla destra) che torna in Volley Angels dove aveva iniziato dieci anni fa come istruttore del settore minivolley. La sua carriera si è sviluppata finora nel territorio della provincia di Fermo, avendo lavorato a Montegranaro, Pedaso, Montegiorgio e Capodarco, curando i settori giovanili e ricoprendo i ruoli di vice allenatore in serie B2 (anche con Francesco Napoletano) e di primo in diversi campionati provinciali. Si ricrea quindi una coppia affiatata che ha già ottenuto buoni risultati che ci si augura possano essere ripetuti in questa stagione.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti