facebook twitter rss

Bando periferie, Franchellucci si schiera con Calcinaro: “Riqualificazione vitale per combattere delinquenza e prostituzione”

PORTO SANT'ELPIDIO - "Auspico che tutti i rappresentanti locali attualmente impegnati in parlamento ed in senato, permettano una pronta marcia indietro"
mercoledì 8 Agosto 2018 - Ore 18:32
Print Friendly, PDF & Email

 

“Ho avuto modo di leggere le dichiarazioni del collega Paolo Calcinaro (leggi l’articolo) in merito al forte auspicio di un pronto ripristino di quelle somme per il progetto di riqualificazione di Lido Tre Archi. Non solo condivido parola per parola, ma auspico che tutti i rappresentanti locali attualmente impegnati in parlamento ed in senato, permettano una pronta marcia indietro“. Così il sindaco di Porto Sant’Elpidio Nazareno Franchellucci interviene in merito al blocco dei fondi da parte del Governo per il progetto di riqualificazione di Lido Tre Archi. Una realtà che, seppur ubicata nel territorio comunale di Fermo, interessa anche la confinante Porto Sant’Elpidio.

“Un intervento di riqualificazione che – spiega Franchellucci – oltre a rappresentare una assoluta priorità per la nostra provincia, è assolutamente vitale per iniziare a combattere seriamente i fenomeni di delinquenza e prostituzione che attanagliano la nostra città ed il vicino quartiere di Lido Tre Archi.  Interventi importanti come quelli per la riqualificazione delle periferie non dovrebbero avere colore ne bandiera, ma solo essere portati avanti con convinzione per tradurre concretamente in fatti ciò che è ormai divenuta una priorità condivisa: la sicurezza dei nostri concittadini”.

 

 

Bando periferie congelato, Calcinaro: “Bloccare treni in corsa rimarrebbe nella storia della mala gestio politica”


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X