facebook twitter rss

#Euinmyregion fa tappa a Fermo:
apertura straordinaria
delle Cisterne Romane

FERMO - L’Open Day di sabato, organizzato nella cornice della rievocazione storica più antica d’Italia, la Cavalcata dell’Assunta, darà l’opportunità di scoprire questo importante patrimonio archeologico regionale. Sono in programma visite guidate gratuite con partenza alle ore: 19,30/20/20,30/21
Print Friendly, PDF & Email


Sabato 11 agosto, a partire dalle ore 19,30, apertura straordinaria delle Cisterne Romane di Fermo per l’evento #EUinmyregion, organizzato dalla Regione Marche insieme con la città di Fermo e i Musei di Fermo. “Un’occasione unica – fanno sapere per il progetto – per scoprire uno dei tesori valorizzati anche grazie a fondi europei: “Europe in my Region” è infatti la campagna lanciata dalla Commissione Europea per promuovere la conoscenza dei tanti interventi realizzati sui territori con l’apporto comunitario e nelle Marche si traduce con una serie di iniziative organizzate dalla Regione.

Splendido complesso architettonico di epoca augustea, le Cisterne Romane rappresentano una preziosa testimonianza di arte idraulica a servizio dell’approvvigionamento idrico della città e degli equipaggiamenti navali. Un suggestivo sistema sotterraneo, unico nelle Marche, che è stato recuperato grazie ai fondi europei per lo sviluppo regionale.
L’Open Day di sabato, organizzato nella cornice della rievocazione storica più antica d’Italia, la Cavalcata dell’Assunta, darà l’opportunità di scoprire questo importante patrimonio archeologico regionale. Sono in programma visite guidate gratuite con partenza alle ore: 19,30/20/20,30/21 (non è necessaria la prenotazione). Per informazioni: Punto Informativo dei musei di Fermo, tel. 0734-217140; fermo@sistemamuseo.it.

Oltre agli Open Day, #EUinmyregion ha lanciato anche due concorsi e un quiz per coinvolgere i cittadini nel raccontare in prima persona quanta Europa c’è intorno a noi”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti