facebook twitter rss

A Daniele Paci la
”12 Ore” dell’Avamposto

SCACCHI - L'associazione di Porto Sant'Elpidio, presso lo chalet Splash del lungomare sud, dalla sera di mercoledì 8 agosto alla mattina del 9 ha ospitato 22 giocatori provenienti anche da fuori regione per un totale di ben 380 partite disputate
venerdì 10 agosto 2018 - Ore 15:51
Print Friendly, PDF & Email

Una fase di gioco dell’edizione appena consegnata agli archivi

PORTO SANT’ELPIDIO – Si e’ conclusa la simpatica manifestazione della “12 Ore” di scacchi, iniziata mercoledì 8 Agosto alle 21.30 e proseguita sino alle 09.30 di giovedì 9 per un totale di 380 partite disputate.

20sima edizione della stessa organizzata dall’ A. D. Scacchi l’Avamposto di Porto Sant’Elpidio, per una kermesse che negli ultimi quattro anni ha trovato costanza nella messa in atto dopo qualche stagione al netto della stessa.

Come consuetudine, il torneo si è svolto presso lo storico chalet Splash del lungomare sud, dove è stata osservata una piccola interruzione circa all’1.00, per far rifocillare i concorrenti con penne e birra, stessa sorte alle 7.00, per una pausa caratterizzata da pasta e cappuccino.

In gara ventidue giocatori, molti dei quali provenienti anche dalle lontane Gubbio e Cesena, uniti ai corregionali di Ancona, San Severino Marche, Morrovalle, Civitanova Marche, Sant’Elpidio a Mare, Cascinare, Porto San Giorgio e Fermo.

Per il quarto anno consecutivo il vincitore della Classifica Finale della “12 Ore” e’ stato Daniele Paci con 44.5 punti, seguito da Roberto Miandro (35 punti) ed Enrico Cecere (31). La cadenza di gioco e’ stata di 3’+2” (circa l’equivalente di 5 minuti a disposizione per ogni giocatore e, quindi, complessivamente 10 minuti totali per concludere una singola partita).

p. g. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X