facebook twitter rss

Fermana, arriva
Manuel Giandonato

SERIE C - Il prestigioso centrocampista dal ricco e nutrito curriculum ha firmato un biennale in gialloblù. Cresciuto nelle giovanili della Juve, indelebile la rete su punizione in casa del Manchester durante un'amichevole
Print Friendly, PDF & Email

Giandonato ai tempi di Lecce

FERMO – Manuel Giandonato è un giocatore della Fermana.

Il centrocampista nato a Casoli nel 1991 ha firmato un biennale in giornata davanti ai rappresentanti del sodalizio canarino.

Cresciuto nelle giovanili della Juventus, indelebile la firma su punizione niente meno che all’Old Trafford durante un’amichevole, per l’1-2 bianconero maturato grazie ad un tiro tagliato, da posizione defilata, spentosi sul palo prima di carambolare nel sacco (video presente ed ammirabile su You Tube).

Lecce, Vicenza, Juve Stabia, Cesena, Parma, Salernitana, Catanzaro, Padova, Virtus Lanciano e Livorno le prestigiose piazze prof, per la maggiore di cadetteria, calcate in seguito da Giandonato, nel recente mercato di gennaio accostato alla Samb.

In curriculum anche diverse presenze con le Nazionali giovanili Under, tra cui il passaggio a Fermo nell’U21 allora guidata da Ciro Ferrara, precisamente il 16 novembre 2010, contro i pari età della Turchia. Gara vinta 2-1 con reti di Federico Macheda davanti a circa 6.000 spettatori nonostante l’orario pomeridiano di una giornata feriale e con temperatura rigida. Il neo giallobù subentrò a Soriano ad inizio della ripresa, tra i titolari la punta Mattia Destro, come noto figlio del trainer canarino Flavio.

Giandonato al “Bruno Recchioni” con l’Under 21 di Ciro Ferrara

IL TABELLINO AZZURRO

ITALIA: Seculin (1′ st Perin); Donat (30′ st Tonelli), Brosco (16′ pt Camporese), Caldirola (30′ st Faraoni), Crescenzi (23′ st Misuraca); D’Alessandro (14′ st Tattini), Romizi (30′ st Rizzo), Soriano (1′ st Giandonato), Fabbrini (23′ st Biraghi); Destro (1′ st Borini), Macheda (14′ st Gabbiadini). All. Ciro Ferrara

Oggi svincolato, il mediano ha così trovato l’accordo con gli uomini mercato canarini, rispettando dunque quanto enunciato di recente, in chiave entrate (arrivo di un centrocampista), dal direttore dell’area tecnica Massimo Andreatini (vedi pezzo correlato).

Nel mentre prosegue il lavoro sul campo del gruppo a disposizione di mister Flavio Destro. Il programma della coda di settimana vede, domani e sabato, la seduta al “Pelloni” di Porto San Giorgio alle ore 10.00. Stesso orario e medesima sede per l’appuntamento di domenica, quando si terrà un’amichevole, da decidere ancora se in famiglia o con una squadra esterna al momento da individuare.

Paolo Gaudenzi

Paolo Bartolomei

 

Fotogallery

Il nuovo centrocampista della Fermana in palleggio prima della gara azzurra contro la Turchia

Il calcio d’inizio della stessa partita, come sopra citato Giandonato subentrò ad inizio di ripresa

 

Articoli correlati: 

Massimo Andreatini a Milano per la coda di mercato: ”In arrivo alla Fermana i tasselli mancanti”

Fermana: Aloisi al Bari, Buschettari per i Giovanissimi

Memorial Maceratesi, la Recanatese vince sulla Fermana


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti